Arselle contaminate da Viareggio a Forte dei Marmi!

L’azienda USL Toscana Nord Ovest ha comunicato la positività ad Escherichia Coli di campioni di arselle prelevati presso il banco naturale che si estende tra il porto di Viareggio e il confine con il Comune di Forte dei Marmi. Per la zona interessata è stata disposta la declassificazione temporanea da A a B, che prevede l’invio delle telline a un centro di depurazione o trasformazione prima di essere introdotte in commercio. Sulle confezioni, inoltre, dovrà essere applicata la dicitura “Classe B temporanea per superamento dei limiti previsti di E. Coli”.
? Il provvedimento non comporta divieto di consumo ma impone attenzione maggiore sia all’atto di acquisto del prodotto, sia al momento della sua consumazione, che si raccomanda avvenga sempre dopo adeguata cottura

Suggeriti

Informazioni sull' Autore Giacomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.