“ PIETRASANTA IN CONCERTO”: BACH TO BACH ROCK IN VERSILIANA

Pietrasanta in Concerto” si sposta per una sera dal Chiostro di Sant’Agostino al Teatro della Versiliana per il quarto concerto della sua 14° edizione con un attesissimo evento speciale.E’infatti Alessandro Quarta la guest star che Michael Guttman, ideatore e direttore artistico della rassegna internazionale di musica “Pietrasanta in Concerto” ha invitato ad esibirsi nel concerto in programma giovedì 30 luglio alle 21.30 al Teatro della Versiliana di Marina di Pietrasanta (LU).

U

Alessandro Quarta suonerà la “Terza Partita” e il “Concerto in Re minore” di J.S.Bach, alcuni brani di Astor Piazzolla, estratti dal suo ultimo album “Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla”, e di Antonio Carlos Jobim.Sul palco l’artista sarà affiancato dai Solisti dell’Orchestra da Camera di Bruxelles, dai Musici di Mus-E Italia e dalla cantante Eugenia Amisano.

«Ho sempre creduto che per fare una grande carriera ed arrivare al successo non basti solo il talento ma ci voglia molta disciplina e un’attenzione maniacale nella cura dei dettagli – racconta Alessandro Quarta – Questo è esattamente quello che faccio nella mia musica attraverso il violino, svestendolo dal frac per impreziosirlo di emozioni, di arte e cultura e di innovazione. Sono entusiasta di poter tornare a suonare dal vivo dopo mesi in cui lo streaming sembrava stesse prendendo il sopravvento sulla musica live e sulle emozioni che solo un concerto sa regalarti».

Alessandro Quarta, violinista famoso per il suo look poco classico e molto rock (anche sul palco), ha suonato con grandi direttori d’orchestra come Lorin Maazel e Zubin Mehta, ma si è esibito anche con Andrea Bocelli, Lenny Kravitz, Celine Dion, il Volo, Amii Stewart, Dee Dee Bridgewater e Roberto Bolle (per il quale ha composto il brano Dorian Gray). Dopo il successo ottenuto con il suo primo disco “One More Time” (2010), viene definito “Musical Genius” nel 2013 dall’emittente televisiva CNN. L’anno seguente ha presentato al pubblico l’album autobiografico “Charlot” e nel tempo la sua carriera è stata costellata di grandi traguardi tra cui l’apertura nel 2015 del Concerto del Primo Maggio a Roma in diretta Rai e la premiazione a Montecitorio come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la musica nel 2017, rinnovata poi nel 2018. Alessandro Quarta suona un Alessandro Gagliano del 1723 “ex Principe della famiglia Clelia Biondi”, un Giovanni Battista Guadagnini del 1761 e due violini moderni di Ezia Di Labio.

Il Festival Pietrasanta in Concerto, è promosso dall’Associazione Musica Viva, in collaborazione con Comune di Pietrasanta, e con il supporto organizzativo della Fondazione Versiliana. Il concerto del 30 luglio è realizzato in collaborazione con la Fondazione Internazionale Yehudi Menuhin.

I biglietti di “Bach to Bach- rock” come tutti i biglietti di Pietrasanta in Concerto sono in vendita al prezzo speciale di 20 euro ( 10 per i residente del Comune di Pietrasanta) sul circuito Ticketone, presso la biglietteria della Versiliana e presso la biglietteria del Teatro Comunale di Pietrasanta, aperta nelle sere di concerto. L’incasso della rassegna sarà devoluto in beneficenza alle famiglie di Pietrasanta che si sono trovati in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria . Tutti i concerti della rassegna sono diffusi in diretta streaming sul canale Youtube di Pietrasanta in Concerto, in modo di offrire a tutti la possibilità du vivere l’esperienza del festival anche a distanza.

La rassegna “Pietrasanta in Concerto” proseguirà fino al 2 agosto con altri tre grandi concerti nel Chiostro di Sant’Agostino.

Info e programma completo su www.pietrasantainconcerto.com

Programma

Giovedì 30 luglio – 21:30

Bach to Bach – Rock alla Versiliana
Con Alessandro Quarta, violino
In collaborazione con la Fondazione Internazionale Yehudi Menuhin

Alessandro Quarta, violino
Eugenia Amisano, cantante
I Musici di Mus-E Italia
I Solisti dell’Orchestra da Camera di Bruxelles
In collaborazione con la Fondazione Internazionale Yehudi Menuhin

Venerdì 31 luglio – 21:30

Chiostro Sant’Agostino

Tango Gran Tour

Alexander Gurning, pianoforte
Manu Comté, bandoneon
Michael Guttman, violino
Jing Zhao, violoncello

A.PIAZZOLLA : Gran Tango Per Violoncello E Pianoforte,
Adios Nonino, Milonga Del Angel Tanghi Vari

Sabato 1 agosto – 21:30

Chiostro Sant’Agostino
Da Parigi, la virtuosità del clarinettista Pierre Génisson

Pierre Genisson, clarinetto

Michael Guttman, violino

Jing Zhao, violoncello

Solisti dell’Orchestra da Camera di Bruxelles

C.M. VON WEBER, Quintetto per clarinetto ed archi in Si bemolle maggiore, Op. 34

A. VIVALDI, Doppio concerto per violino, violoncello, archi e continuo in Si bemolle maggiore, RV 547

Domenica 2 agosto – 21:30

Chiostro Sant’Agostino
Andrea Griminelli & friends

Andrea Griminelli, flauto
Pierre Genisson, clarinetto
Vanessa Benelli Mosell, pianoforte
Michael Guttman, violino
Jing Zhao, violoncello
Solisti dell’Orchestra da Camera di Bruxelles

N. ROTA : Trio Per Flauto, Violino E Pianoforte
C. SAINT SAENS : “Le Cygne”
C. SAINT SAENS : Tarantella Per Flauta E Clarinetto
C. SAINT SAENS : “Finale” Del Carnaval Degli Animali
C. SAINT SAENS : “The Wedding Cake” Per Pianoforte E Archi
C. M. CON WEBER : Quintetto Per Clarinetto E Archi -”Finale”
A. VIVALDI : Concerto Per Flauto E Archi In Do Maggiore RV 428 “Il Gardellino”

Suggeriti

Informazioni sull' Autore Luca Basile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *