Viviversilia

A+ A A-

L'emozione de La Bussola in piazza a Pietrasanta

In piazza Duomo, a Pietrasanta, per ricordare ed emozionarsi. “Noi che... la sera s’andava alla Bussola” è il tema dell'appuntamento in programma questa sera, a partire dalle 21.30, proprio in piazza Duomo. L'iniziativa, si svolgerà nello spazio antistante il Teatro comunale e sarà la prima delle due serate in ricordo di Andrea Pierotti. Organizzata dalla Uildm, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta, in proposta un racconto musicale degli anni, dei personaggi, dei ricordi legati alla Bussola. L'ingresso è gratuito. Un gazebo della Uildm sarà a disposizione durante la serata per informazioni e per accogliere eventuali donazioni all'associazione.

Irene Casartelli e'la piu' bella

Irene Casartelli, 25 anni di Pistoia è la nuova Miss Cinema Planter’s. Ad indicarla la giuria del concorso andato in scena, nel giornis corsi, a Massarosa.. Irene,, parteciperà di diritto alla serata di Casciana Terme e alle prefinali nazionali che si terranno a Montecatini Terme dal 22 al 26 d’agosto. La giuria, presieduta dal sindaco Franco Mungai, ha assegnato a Giulia Gammanossi 20 anni di Livorno la fascia di Miss Massarosa, seguita da Martina Spagnoli 18 anni sempre di Livorino Miss Rocchetta , Sara Bertoni 22 anni di Pietrasanta Miss Planter’s e Veronica Maffei, anni 24 di Castelfranco di Sotto Miss Wella, nel corso di una serata brillantemente condotta da Gaetano Gennai. Già dalle 18 Piazza Provenzali si era animata con talk show condotti da Claudio Sottili in attesa delle selezioni di Miss Italia, divenute ormai un appuntamento irrinunciabile all’interno della manifestazione Massarosa Bellezza e Benessere, organizzata dall’assessorato alle attività produttive del comune di Massarosa.

Marilyn a Pietrasanta...in " Bye bye suite"

Per la 33° edizione del Festival firmato da Luca Lazzareschi, la Versiliana propone una imperdibile performance a cinquant’anni da quella notte che ancora oggi rimane avvolta nel mistero. Una preziosa opportunità per scoprire nello spazio intimo e segreto di una camera da letto, gli ultimi momenti della diva Marylin, interpretata da Alessia Innocenti (Due spettacoli a sera dal 2 al 5 agosto alle 21,00 e alle 22,15) In una location d’eccezione nel centro storico di Pietrasanta grazie alla collaborazione con l’Albergo Pietrasanta, hotel di lusso impeccabile curato e arredato come un museo di arte contemporanea, nella sua più prestigiosa suite, Alessia Innocenti interpreterà Marylin nello spettacolo ideato da Chiara Guarducci. Nello spazio intimo di una (vera) stanza d’albergo (Albergo Pietrasanta – Centro storico), pochi spettatori spiano Marilyn nei vuoti della sua solitudine. Lo spettacolo è un ritratto a nervi scoperti di un’artista abusata e mal compresa, di una donna alla deriva, in una notte che trabocca. Di ricordi, sogni, ombre. Il monologo inizia dalla stonatura, sgorga dallo spacco tra il Mito e la donna, tra l’icona spumeggiante e l’intimità più scomoda. Una voce spezzata eppure traboccante e la sua musica messa via che adesso invade ogni spazio come un urlo: Marilyn in una notte come tante, forse l’ultima, che consuma pillole ed alcool e si ripercorre d’un fiato, senza pudore, lanciandosi in un’ altalena di ricordi. Luci e tormenti di un’anima fuori posto, sempre a caccia di un amore che la plachi. Bye Baby Suite è una performance su Marilyn Monroe nata dallo spettacolo Bye baby, scritto da Chiara Guarducci.

Una firma per salvare la Rocca di Sala

La Rocca di SalaLa Rocca di Sala è un bene di Pietrasanta. Con una firma si può salvare. E’ scattata la raccolta segnalazioni (fino al 31 ottobre) della campagna “I luoghi del cuore”, VI edizione, promossa dal Fai – Fondo Ambiente italiano sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero degli Affari Esteri. Un modo per riscoprire e tutelare monumenti o angoli del paese dimenticati o necessitanti di ampi interventi di recupero. Ciascuno potrà partecipare lasciando la propria firma sugli appositi moduli del FAI, o sul sito www.iluoghidelcuore.it. Pietrasanta candida la Rocca di Sala. Dopo le Giornate di Primavera con lo straordinario successo delle visite guidate all’antico fortilizio, adesso si passa all’azione. Caccia aperta alla firma. Più saranno le segnalazioni, più possibilità ci saranno di rientrare nel ristretto numero di beni di cui il FAI promuove in tutto o in parte il recupero. Si può firmare presso le mostre del complesso di Sant’Agostino, all’Ufficio URP del Comune, in Versiliana, durante le principali manifestazioni. La gara è aperta e particolarmente agguerrita. Tra i più votati ci sono attualmente Villa Adriana a Tivoli e Palazzo Chigi-Albani a Viterbo, ma Pietrasanta ha tutto il tempo per risalire in classifica. Nell’ultima edizione, quella del 2000, sono state raccolte complessivamente mezzo milione di segnalazioni. Per essere in gara bisogna raccogliere almeno 40mila firme. “Partecipare significa vivere il proprio patrimonio artistico e ambientale – affermano il sindaco Domenico Lombardi e l’assessore Italo Viti – per farlo basta solo una firma. Stiamo pensando di ripetere in agosto una giornata di apertura straordinaria della Rocca per consentire anche ai tanti turisti che affollano la città di apprezzarne la storia e le peculiarità”.

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla