Viviversilia

A+ A A-

Viaggio-studio ai campi di sterminio

Si rinnova la tradizione del viaggio di studio ai campi di sterminio di Dachau e Mauthausen per tre studenti meritorevoli dell'Istituto Don Lazzeri-Stagi. Il viaggio, patrocinato dall'ANED - sezione di Pisa, e promosso da ANPI, sezione Gino Lombardi di Pietrasanta, si terrà dal 4 al 6 maggio, e prevede la visita di Monaco di Baviera, di Linz, Dachau e Mauthausen, dove i ragazzi parteciperanno a una cerimonia ufficiale di commemorazione di tutte le vittime, insieme alle delegazioni presenti degli altri comuni versiliesi e toscani. L'Ufficio Pubblica Istruzione sosterrà le spese di viaggio per gli studenti e per un docente, chiamato quest'anno, ad accompagnare i ragazzi al posto di un assessore. Un viaggio certamente istruttivo, per toccare con mano pagine di storia recente, tra le più tragiche del secolo scorso.

La Mille miglia a Pietrasanta

La "corsa più bella del mondo", la Freccia Rossa, la Mille Miglia: la capostipite di tutte le corse automobilistiche arriva a Lucca. E lo fa in grande stile, attraversando il territorio provinciale da Altopascio a Pietrasanta. La macchina organizzativa, coordinata da ACI Lucca con la collaborazione delle sette amministrazioni coivolte, ovvero Altopascio, Montecarlo, Porcari, Capannori, Lucca, Massarosa e Pietrasanta, è già partita.

Lo scorso sabato, nella sala Ademollo di Palazzo Ducale, la 36a rievocazione delle Mille Miglia, nata nel 1927, è stata presentata ufficialmente, alla presenza del viceprefetto Francesco Fabio Marzano, del presidente ACI Lucca Luca Gelli e del delegato ACI LUCCA Luca Ciucci, dei delegati di Mille Miglia srl Giuseppe Cherubini e Marcello Ferrari, del consigliere provinciale Luca Pagliaro e dei rappresentanti dei sette comuni interessati.

La celebre corsa ha visto al volante personaggi del calibro di Nuovolari, Biondetti, Fangio, Ascari, campioni al volante di Alfa Romeo, Lancia, Ferrari, Mercedes. La rievocazione richiama selezionatissimi equipaggi da tutto il mondo, provenienti dalle più diverse esperienze: la scorsa edizione ha visto la partecipazione, tra gli altri, del masterchef Joe Bastianich, della conduttrice di Sky Sport Diletta Leotta, del cowboy della Formula 1 Arturio Merzario, dell'artista Mimmo Paladino con la sua Fiat 500 da lui decorata, del manager del Team Mercedes Tom Wolff.

Venerdì 18 maggio il corteo di 450 preziose auto sfreccerà nel territorio lucchese entrando da Altopascio. Da qui attraverserà Montecarlo, Porcari, Capannori e si fermerà a Lucca; intorno alle 14.30, il corteo riprenderà la sua corsa, fermandosi in piazza Napoleone per il controllo orario e per la presentazione degli equipaggi. Quindi proseguirà per Massarosa e arriverà a Pietrasanta per la sosta timbro per poi puntare su Parma. Una sfilata di arte meccanica che dalle ore 15.30 si protrarrà per tutto il pomeriggio in centro città per la gioia di grandi e piccini. Allo studio iniziative per coinvolgere le scuole. Ogni città, infatti, si veste a festa, studiando coreografie e il migliore benvenuto agli equipaggi (che complessivamente con i propri team al seguito coinvolgono migliaia di persone).

Quale migliore modalità per celebrare l'invenzione del motore per il Premio Internazionale Barsanti e Matteucci giunto alla sua XVIII edizione? La cerimonia di premiazione, anticipata dal grande spettacolo delle Mille Miglia, si terrà l'indomani, sabato 19 maggio nel Chiostro di Sant'Agostino, alle ore 18. Il presidente della manifestazione Andrea Biagiotti mantiene il più stretto riserbo sul nome del premiato, ma è certo che quella del 2018 sarà una grande edizione.

 

Il marmo e le cave a Torano

Torano riscopre il marmo delle sue cave. Pubblicato il bando per partecipare all’edizione numero venti rivolto agli artisti italiani e stranieri. La rassegna d’arte contemporanea promossa dal Comitato Pro Torano per la direzione artistica di Emma Castè in programma dal 26 luglio al 13 agosto nel piccolo paese degli artisti diventato simbolo nazionale della lotta al femminicidio torna alle origini nell’anno della ventesima edizione ritrovando la sua ispirazione primitiva nel marmo estratto dalle cave dei bacini apuo-versiliesi e nella sua interpretazione degli artisti. Il celebre borgo di Carrara (Ms), a due passi dalle bianche cave dove Michelangelo Buonarroti sceglieva le pietre per realizzare la storia, è pronto a fare un lungo balzo indietro fino alle origini della sua genesi. Gli artisti infatti dovranno presentare alla commissione, condizione indispensabile per esporre nel borgo ed entrare a far parte del circuito d’arte temporaneo ospitato tra piazzette, stradine, cantine ed intimi spazi pubblici, opere ed installazioni realizzate lavorando il marmo estratto nei bacini delle cave apuo-versiliesi. E’ questo il vincolo rispetto alle precedenti edizioni che hanno visto protagoniste, nel borgo, opere ed installazioni, create con ogni tipologia di tecnica e materiale. Saranno escluse le opere frutto della lavorazione di marmi diversi da quelli dei bacini locali.“Per la ventesima edizione, insieme al comitato e ai famigliari di Franco Borghetti, a cui è intitolato il premio – spiega Emma Castè, direttore artistico della rassegna che ha avuto il merito di rilanciare su scala nazionale l’appuntamento toranese – abbiamo deciso di tornare a valorizzare come esclusiva forma di arte e design il nostro marmo consapevoli dell’importanza di tornare a legare e vincolare l’espressione artistica alla materia per noi più preziosa. Il marmo appunto. La rassegna non rinnega certo il suo percorso, che in questi ultimi anni è stato di grande crescita da ogni punto di vista, ma per questa speciale edizione, era più forte la volontà di ridare protagonismo alla materia per eccellenza. Torano, in questo senso, - spiega ancora la Castè – è stata una rassegna pioniera, la prima a credere nella valorizzazione del marmo sotto ogni forma e linguaggio. Sono sicura che la partecipazione al premio, e quindi alla rassegna, sarà notevole”. Ma vediamo nei dettagli i punti del bando. Per partecipare al premio, che mette in palio un montepremi di mille euro, gli artisti devono esporre solo opere realizzate in marmo bianco o lapideo prelevato dalle cave apuo-versiliesi. Il numero delle opere proposte potrà essere libero. Le domande, con relativo progetto, devono essere presentate con relativa documentazione (breve relazione, titolo, foto del bozzetto o dell’opera, breve curriculae dell’artista) entro le ore 12.00 del 30 maggio 2018 via mail scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o all’indirizzo postale Associazione Comitato Pro Torano, via Adua, 3, Carrara (Ms) riportando l’oggetto “Torano Notte e Giorno 2018”. Per informazioni è possibile rivolgersi al sito www.toranonottegiorno.it oppure alla pagina ufficiale Facebook

 

 


Corso di inglese: ultimi posti liberi a Viareggio

Sono ancora aperte le iscrizioni, per gli ultimi posti liberi, per il nuovo corso di lingua inglese che l’associazione culturale Viva in collaborazione con il portale Viareggino.it organizza per offrire l’opportunità ai cittadini di ampliare le conoscenze e di vivere le proprie passioni e passatempi.

L’insegnante madrelingua terrà le lezioni due volte a settimana (lunedì e mercoledì) dalle ore 21.00 in centro a Viareggio, per circa due mesi, per una durata totale del corso di 30 ore.
Il costo del corso è di 150 euro comprensivo di tessera associativa e assicurazione.
Le lezioni avranno inizio solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni rivolgersi al numero 389-0205164 oppure inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto: “Corso di Inglese”, e all’interno della mail: nome, cognome, numero di telefono e livello desiderato (base o intermedio). A breve saranno disponibili altri corsi di lingua e non solo.

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla