Viviversilia

A+ A A-

Canzonetta di Pietrasanta: i nostri...verdetti

di ALICE MEI

Una  manifestazione sempre di alto livello, quella della Canzonetta di Pietrasanta curata in ogni dettaglio e momento di gioia condiviso fra le 12 contrade in gara..

Tra le canzoni più apprezzate, a nostro personale avviso, quelle della Collina, Della Brancagliana, del Pollino e degli Antichi Feudi.

Di seguito le nostre valutazioni

 

Pollino 

Con la voce di Alice Tarabella sempre carica di grinta ed energia viene proposto un brano ben confezionato che il pubblico apprezza certamente, ma poco carnevalesco. Forse poco contestualizzato l’intervento di Galeotti.

 

Lanterna

Presenta un brano non troppo coinvolgente o brillante. Omar Bresciani lo esegue  senza imprecisioni ma senza neanche peró suscitare stupore

 

Africa-Macelli

Un brano divertente, attinente allo spirito carnevalesco proposto sempre con simpatia da Omar Paolicchi.

 

Collina-

India Simi propone uno spettacolo sempre completo, creativo e ben fatto. La Voce e l’ interpretazione sono impeccabili e fanno si che l’attenzione su di lei non cali mai. La canzone divertente e spensierata si aggiudica un posto sicuro sul podio.

 

Strettoia-

Voce impeccabile quella di Alessandro Guadagnini al suo debutto allo Sprocco.

Il brano dall’atmosfera un po’ nostalgica propone un testo semplice senza troppe congetture

 

Pontestrada-

Il brano spicca meno in confronto ad altri, ma Rebecca Bielli è ben inserita nel contesto e riesce a fare comunque la sua figura

 

Corte-

La voce è quella di Martina Ghimenti che conquista il pubblico al suo esordio con il suo sorriso contagioso e la freschezza nell’esecuzione di un brano simpatico.

 

Valdicastello

Celeste Beggi, veterana del carnevale pietrasantino, non delude con la sua interpretazione semplice, convincente e precisa, nonostante il brano non sembri essere destinato al podio

 

Antichi Feudi:

Impeccabile esibizione quella di una delle storiche cantanti dello Sprocco, Silvia Barbieri che canta una samba divertente e convolgente.

 

Marina:

Beatrice Lari all’esordio allo Sprocco ha il difficile compito di sostituire il pluri vincitore delle scorse edizioni Buselli. Il brano cattura solo con l’arrivare del ritornello, lasciando sfumare l’interesse durante gli altri momenti.

Una nuova bella voce, ma forse troppo distante dalla manifestazione nell’atteggiamento

 

Brancagliana-

Claudio Orlandi torna allo Sprocco dopo un po’ di pausa e conquista tutti. Brano ben fatto, coinvolgente, divertente ed eseguito senza sbaffi. Podio più che quotato anche per lui

 

Il Tiglio la Beca

Il brano, forse troppo lineare, non sembra essere uno dei più quotati. A fargli acquistare punti l’esecuzione tecnicamente pulita di Martina Bacci.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla