Viviversilia

A+ A A-

eventi versilia

Sono quattro gli  incontri-musicali nel Chiostro di S. Agostino promossi dall'Associazione Musicale Diafonia, realtà attiva sul territorio nella formazione e nella divulgazione musicale, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta.  Appuntamenti che i vanno ad arricchire ulteriormente la proposta culturale della Piccola Atene a cavallo tra novembre e dicembre con eventi di qualità e di grande interesse per il pubblico e per gli appassionati.

 

E’ un viaggio nella musica attraverso note, spartiti, strumenti, cultura e narrazione la rassegna di eventi musicali “Della Musica” che per quattro settimane, ogni venerdì (sempre alle 18.00 e sempre ad ingresso libero), porterà a Pietrasanta alcuni dei principali esperti e musicisti. Filo conduttore sono quattro distinte storie musicali. Due sono raccontate ed illustrate con mezzi audiovisivi e riguardano gli inni nazionali e l’evoluzione musicale del più completo degli strumenti: il pianoforte mentre gli altri due tramite esecuzioni dal vivo.

 

Ma andiamo per ordine. Primo appuntamento venerdì 22 novembre con Mauro Cusmai per parlare di inni nazionali, dall’Inno di Mameli o “Il canto degli italiani” a quello americano, e musica al servizio dell’identità nazionale. Secondo appuntamento in agenda venerdì 29 novembre con Michela Lombardi e Ugo Bongianni per “Il Jazz in 10 canzoni”. Ed ancora venerdì 6 dicembre con Luca Pieruccioni per parlare delle possibilità espressive del pianoforte dal ‘700 al ‘900 ed infine venerdì 13 dicembre con un incontro dedicato agli appassionati di chitarra con Michelangelo Tozzi.

 

Per informazioni è possibile rivolgersi al 328.4578754 oppure al 339.1277102

Martedì, 19 Novembre 2019 08:00
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Da qualche giorno Arturo, 12 anni,  un meraviglioso cagnolino di piccola taglia, razza Shih Tzu, è scappato dalla sua casa, in via Migliarina a Viareggio. Nonostante la menomazione, è cieco, Arturo  ha una contagiosa voglia di vivere  ed è la gioia di tutta la sua famiglia e di chi lo conosce. Ma proprio per la sua menomazione chi gli vuol bene è adesso molto preoccupato. " Se avete qualche notizia di Arturo, per favore,  contattatemi", fa sapere Susanna.  Il numero per riportare Arturo a casa è il 3383994204

Mercoledì, 13 Novembre 2019 07:51
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Giornata dedicata ai portatori di handicap quella in programma giovedì 14 novembre, dalle ore 10.30 alle 12.30 al Luna Park ospitato in Piazza Tommasi (ex Pesa), a Pietrasanta. L’iniziativa è promossa dalla Consulta del Volontariato del Comune di Pietrasanta presieduta da Andrea Galeotti in collaborazione con i giostrai. I portatori di handicap seguiti dalle associazioni del comune potranno accedere alle giostre e ai divertimenti gratuitamente. .

 

Martedì, 12 Novembre 2019 08:26
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Prosegue il bel progetto promosso da Villa Ciocchetti che coinvolge la prima classe della scuola elementare A. Ricci del Pollino a Pietrasanta. Domani Venerdì 8 Novembre i nonni ospiti della RSA, in totale dodici divisi in due gruppi, torneranno sui banchi con due incontri, il secondo è fissato in agenda per il 29 Novembre pv, che prevedono laboratori manuali e letture. L'iniziativa segue il primo appuntamento del progetto dedicato alle scuole e partito a fine ottobre, quando i bambini di prima elementare si sono recati presso la sede della RSA nel centro storico. Nell'occasione si è svolto un laboratorio di disegno per la realizzazione di un murales, inoltre ai piccoli ospiti sono stati consegnati alcuni doni realizzati a mano dai nonni con il prezioso supporto delle animatrici Sabrina Bertellotti e Francesca Uccello. Come di consueto è stato coinvolto anche lo staff della cucina per la preparazione della merenda.
La RSA punta così sul potenziamento dell'offerta delle attività interne ed esterne per gli ospiti, una caratteristica della gestione della struttura che mostra un'attenzione sempre più forte al territorio e alla cittadinanza. L'ultima iniziativa in ordine di tempo è di pochi giorni fa con la visita alla mostra "Save the Green" di Michele Bertellotti, allestita nell'atrio del Municipio di Pietrasanta. Guida d'eccezione l'artista che ha raccontato agli ospiti della RSA il significato delle istallazioni e delle immagini surreali incentrate sul tema dell'inquinamento ambientale e della fragile situazione climatica del nostro pianeta. Villa Ciocchetti e la Croce Verde ringraziano ancora l'artista per l'estrema gentilezza, la disponibilità e per aver regalato una mattina davvero speciale ai nonni.

Giovedì, 07 Novembre 2019 08:34
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Sara Lombardi e Mattia Galli, atleti del Tiro a segno nazionale – Sezione di Pietrasanta, faranno parte della squadra toscana che competerà nel trofeo nazionale delle regioni che si terrà a Napoli il 9 e 10 novembre. Gareggeranno nella specialità pistola ad aria compressa a dieci metri. Grande soddisfazione dell’allenatore del Pietrasanta Giuseppe Balloni. 

Italiani popolo di guerrafondai: la storia della nostra nazione è costellata di scaramucce tra città-stato vicine, alterchi tra condottieri che si battevano per un fazzoletto di terra, faide gestite cavallerescamente all’arma bianca. Orazi e Curiazi, Guelfi e Ghibellini, realisti e repubblicani, l’evoluzione pacifista del paese ha portato allo spostamento dell’arte del tiro con arma da fuoco verso una disciplina innocua dal punto di vista fisico ma dall’incommensurabile tasso tecnico, proprio della destrezza degli armigeri nostrani che hanno permesso all’Italia di issarsi al quarto posto assoluto nel medagliere olimpico negli sport con arma. 

E questa volta il pregio è tutto pietrasantino, proveniente dallo storico Tiro a Segno Nazionale – Sezione di Pietrasanta fondato nel 1887 per regio mandamento su demanio militare in un territorio collinare immerso nel verde e in un’epoca in cui la preparazione difensiva era un fattore strategico per la cittadinanza del giovane Stato. 

Saranno infatti Sara Lombardi e Mattia Galli i due giovanissimi rappresentanti della squadra toscana che gareggerà al trofeo delle Regioni che si terrà a Napoli nel secondo weekend di novembre. Una convocazione arrivata da Firenze determinata dall’alto punteggio raggiunto dai ragazzi nelle gare regionali effettuate durante l’anno, e che quindi coronano un’annata sportiva sensazionale per entrambi.

“Per tutta la squadra, il club e anche personalmente parlando è un risultato molto importante quello conseguito da Mattia e Sara” conferma raggiante il coach Giuseppedetto ‘Beppe’ Balloni, istruttore nazionale di secondo livello e tecnico di entrambi gli atleti per quanto riguarda la loro specialità, la pistola ad aria compressa da dieci metri.“Credo che questi ragazzi si meritino la convocazione nazionale per tutto il lavoro svolto con passione e determinazione in questi anni, sono fiero di loro e cercherò di essere al loro fianco in ogni momento a Napoli per garantire la massima fiducia nello strumento e la massima concentrazione possibile.” 

Già, perché la concentrazione, a detta del coach, è uno degli ingredienti indispensabili per riuscire nel tiro a segno, unito ad un’ottima dose di fermezza e ad un atletismo ormai indispensabile per rimanere in apnea quei venti-trenta secondi per sparare. Si comincia di solito ad esercitarsi, un po’ per divertimento, dai dieci anni, e si ci si allena duramente si possono vedere già i risultati dopo pochi anni, fino ad arrivare a livello di Sara e Mattia che alle soglie della maggiore età staccheranno già il ticket per vestire con orgoglio i colori azzurri. 

“Faccio ai ragazzi che andranno a Napoli i miei migliori auguri, mi ricordano molto i miei primi trofei nazionali” ha confermato il pluricampione e argento olimpico a Londra nel 2012 Luca Tesconi, che si allena fianco a fianco con loro e ha agito in questi anni come un vero e proprio trascinatore verso l’approccio alla disciplina nei confronti delle generazioni più giovani. “Per fare la differenza nella pistola ad aria compressa serve, come già detto da Beppe, tanta concentrazione, forza di volontà, ma soprattutto è essenziale la voglia di divertirsi e di misurarsi continuamente con i propri limiti” ha concluso il campione. Sì, perché solo nel tiro a segno il dialogo interiore tra una testa che frulla a mille all’ora ed un cuore che deve battere con millimetrica regolarità si risolve in un braccio di ferro serrato che fa rimanere saldo il braccio e sparare il colpo decisivo per la vittoria. 

Gli atleti pietrasantini si allenano e gareggiano, manco a dirlo, con armi del’officina lidese Pardini: il vanto del Patron Giampiero è quello di fornire le proprie armi di precisione all’88% di tutti i tiratori medagliati circolanti nel Mondo. Dietro il volto bonario di un umile ma geniale imprenditore camaiorese si cela l’orgoglio di un’Italia in prima posizione mondiale nel settore. 

Immensa soddisfazione anche per tutto il consiglio direttivo del Tiro a Segno Pietrasanta presieduto da Paolo Bindi, il quale ha affermato che la convocazione di Sara e Mattia non fa che confermare una qualità dei tiratori altissima i cui livelli risalgono fin dai tempi del dopoguerra. E non potrebbe essere altrimenti, data la struttura di eccezionale valore architettonico e tecnico per gli allenamenti di pistola e carabina. “L’elevato tenore delle nostre gare interne consentono ai giovani di crescere e maturare dal punto di vista tecnico e psicologico. Quando vengono giudicati pronti, sono lanciati nelle competizioni minori, poi regionali. Sono molto contento per Sara e Mattia perché dopo anni di gavetta si sono conquistati un posto in Nazionale. Se lo meritano ampiamente e se lo devono godere.” 


Lo stesso istruttore Balloni ha aperto recentemente una sessione di allenamenti serali per permettere agli studenti universitari e ai lavoratori di esercitarsi in con costanza, perché solo nella ripetizione si può perfezionare l’armonia del gesto, solo nella perseveranza si può ottenere la perfezione di un punteggio pieno.

Non resta che fare un enorme in bocca al lupo a Sara e Mattia, che tengano in alto la bandiera Toscana alle gare nazionali e che continuino a togliersi soddisfazioni così importanti per la loro carriera. 

Giovedì, 07 Novembre 2019 08:24
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Massimo Ranieri protagonista, il prossimo 26 ottobre, al Teatro Verdi di Montecatini Terme. Un concerto all'insegna de grandi successi, del passato e più recenti che sarà occasione ideale per apprezzare le doti e la versatilità del grande artista napoletano.

INfo: 0572789003

Martedì, 22 Ottobre 2019 08:13
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Domenica 6 ottobre Camaiore ha ospitato la 4° edizione di FrancigenAmica, l'evento nato per riscoprire il tratto camaiorese della Via Francigena. Grande successo e, per il secondo anno successivo, sold out per la manifestazione organizzata in collaborazione con il Comune di Camaiore: sono stati oltre 2600 i pellegrini ad incamminarsi sotto un bellissimo sole autunnale sui tre percorsi FranciWalk di 5, 10 e 20 km. Tantissimi i bambini presenti, quasi 400, accom pagnati dagli oltre 150 cani iscritti alla FranciDog.

Grande entusiasmo tra i partecipanti che hanno potuto immergersi nella bellezza del territorio camaiorese grazie ai tre tracciati panoramici, tutti con punti ristoro per rifocillarsi e degustare genuini prodotti locali.

A chiudere la cordata di pellegrini anche tanti cavalieri in sella ai loro destrieri, arrivati a Camaiore in occasione della 1° edizione della FranciHorse.

Non è mancato il divertimento prima e dopo la camminata, con attività e intrattenimento sul palco allestito nel Centro Storico: la FrancigenAmica infatti non è solo una passeggiata ma è anche e soprattutto una bella giornata di festa da vivere insieme agli affetti più cari, godendo del piacere dello stare insieme e delle ricchezze che il territorio di Camaiore offre.

“Siamo molto felici di vedere l’evento crescere anno dopo anno”, ha dichiarato Valentina Dal Pino, del co mitato organizzatore. “La FrancigenAmica è ormai un appuntamento fisso per tutti gli amanti delle camminate e l’entusiasmo che riscontriamo nei partecipanti è travolgente. È per noi una grande soddisfazione – prosegue – essere arrivati anche nelle scuole grazie al bando “ScopriAmo la Via Francigena”, organizzato in collaborazione con l’Assessore all’Istruzione Sandra Galeotti. Sono stati molti i progetti scolastici presentati e abbiamo potuto dare il nostro piccolo contributo per far riscoprire la Via Francigena non solo ai pellegrini ma anche ai bambini delle scuole del territorio camaiorese”.

L’appuntamento va dunque a settembre 2020, con l’edizione numero 5.

Lunedì, 07 Ottobre 2019 07:57
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Ripartono le attività ordinarie dell'Aipd Versilia. Con l'avvio dell'autunno riprendono le iniziative che l'associazione italiana persone down dedica a tutte le fasce d’età.

 

 Per i piccoli dai 3 ai 6 anni comincia a giorni il corso "Junior" con l'obiettivo di educare il bambino ai piccoli gesti quotidiani, di sviluppare attraverso il gioco le regole dello stare insieme e di creare un primo distacco dal genitore. Si terrà tutti i mercoledì dalle 16 alle 17. Sempre il mercoledì ma dalle 17 alle 19 si terrà invece il corso "Gioco-imparo" destinato ai bambini dai 6 ai 10 anni. In questo caso gli obiettivi che si prefissa il corso sono quelli di: educare il bambino nell’acquisizione di un’autonomia personale attraverso il gioco, gestione degli spazi, avvicinamento all’utilizzo dell’orologio e del denaro e orientamento temporale. E' destinato ai ragazzini da 10 a 14 anni invece il corso "Preadolescenti" che si tiene il venerdì dalle 15:30 alle 18:30. Si prefissa i seguenti obiettivi: integrazione tra autonomia personale e sociale, orientamento spazio-temporale, potenziamento delle abilità di lettura dell’orologio e dell’uso del denaro, rudimenti comportamentali in luoghi pubblici e potenziamento delle abilità inter/intrapersonali.

 

 Per gli adulti anche quest'anno AIPD Versilia attiva l'Agenzia del Tempo Libero: appuntamento il giovedì dalle 15 alle 18 con persone dai 20 ai 30 anni. I partecipanti potranno raccontare idee e bisogni, trasformarle in un progetto e, con l'aiuto degli operatori, dare seguito al progetto. Tra gli obiettivi anche quello di imparare ad usare consapevolmente cellulare e social network, A queste attività si aggiungono i tre week-end residenziali che saranno organizzati dal mese di ottobre ad aprile: i ragazzi partecipanti al percorso ATL proveranno in prima persona l’esperienza del vivere fuori casa cercando di raggiungere i piccoli obiettivi della quotidianità: gestione dello spazio domestico, gestione del tempo, utilizzo dei mezzi, rispetto dei ruoli e dello spazio altrui.

 Tornano anche i corsi per le attività sportive dei ragazzi di Aipd Versilia. Per i più grandi il corso di nuoto è previsto il martedì e il venerdì dalle 19 alle 20.30, mentre per più piccoli entrano in vasca il sabato mattina dalle 9 a 12. Confermati anche i corsi in palestra (lunedì alle 17), il corso di teatro in collaborazione con l'associazione Kantares (martedì dalle 17 alle 18:30) e il corso di cucina all’hotel Joseph di Marina di Pietrasanta: saranno 10 lezioni che si svolgono nel pomeriggio con le date ancora da definire. Infine Aipd Versilia ricorda che sono attivi anche i corsi di logopedia e di musicoterapia.

 

 Per chi volesse ulteriori notizie può rivolgersi direttamente ad AIPD Versilia (via Sarzanese, 15 a Capezzano Pianore), oppure chiamando il numero 366.4953047, scrivendo per mail a aipdversilia.sportelloinfo@gmail.com o consultando il sito all'indirizzo www.aipdversilia.org.

Martedì, 24 Settembre 2019 08:45
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...
“Sarà un dj che ospito sempre con grande piacere e per cui nutro molta stima, a concludere questa calda stagione” parole di Gherardo Guidi, patron della Capannina di Forte dei Marmi.. Il nome in questione è Federico Scavo e per l’appunto sarà punto termine di una stagione e principio di un’altra, difatti lo stesso dj di fama internazionale e orgoglio toscano, sarà ospite della Capannina in un’escalation di presenze nella console Capannina. Ricordiamo che il mito della Versilia, apre sempre le porte ad ogni stagione, tutto l’anno.
Federico Scavo disc jockey dal 1991 e produttore discografico dal 1994. Ha suonato nei locali più blasonati del pianeta e portando le sue produzioni al vertice di tutte le classifiche mondiali. Vince 4 dischi di Platino con il brano “This Is The Night” vendendo oltre 400mila copie e conferma il suo talento con il brano “Another Brick in The Wall” dei Pink Floyd , autorizzato personalmente da Roger Waters e premiato in tutto il mondo. Oggi Federico Scavo è uno dei dj producer italiani più richiesti al mondo. Sabato 21 Settembre torna alla Capannina di Franceschi pronto a firmare un’altra notte di grande successo.
In sala centrale, ad accompagnare l’artista sarà presente la voce di Mirko Saya. Come da prassi l’inossidabile presenza del residente dj: Charlie Dee. Al Piano Bar, continua la festa con le raffinate selezioni musicali di Stefano Natali dj si alterneranno con l’inconfondibile voce di Stefano Busà. Busà ripercorrerà la storia della musica a tinte tricolore fino alle prime luci dell’alba. Il mattatore ormai celebre riferimento delle sette note nostrane in tutta la penisola, con un pizzico di nostalgia e tanta carica nell’inconfondibile voce, sarà compagno fedele del suo pubblico per tutta la notte.
I dettagli dell’evento sono consultabili al seguente link: https://www.facebook.com/events/1167781950094845/
I ticket per gli eventi sopracitati, che garantiscono accesso prioritario (eludendo la fila), sono già disponibili al seguente link: https://www.liveticket.it/lacapanninadifranceschi.
Si ricorda, inoltre, che dalle ore 21, all’interno del locale sarà attivo ogni sera il ristorante guidato dall’apprezzatissimo chef Davide Romagnoli. La cura dei dettagli, la qualità del servizio ed il delicato sottofondo musicale rappresentano il marchio di fabbrica del pre-discoteca firmato Capannina. E dopo cena, per tutti gli ospiti del ristorante, l’ingresso in discoteca è incluso nel prezzo.
Per qualunque informazione il servizio clienti della Capannina è disponibile tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Servizio disponibile ai numeri 0584.80169 o 371.3799456 o anche via mail all’indirizzo info@lacapanninadifranceschi.com. Per seguire tutti gli aggiornamenti sugli eventi del locale è possibile scaricare la nuova App Capannina disponibile gratuitamente su App Store e Google Store, sul sito www.lacapanninadifranceschi.com o monitorare la pagina Facebook La Capannina Forte dei Marmi.
Giovedì, 19 Settembre 2019 07:03
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla