Viviversilia

A+ A A-

eventi versilia

Un nome d’eccezione arricchisce il cartellone della 39° edizione del Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta, confezionato sotto la direzione artistica diMassimiliano Simonisabato 4 agosto, alle 21:30, sul palco del Festival arriva ANNA OXA, una delle icone della storia musicale oltre confine, una voce unica ed inconfondibile, con la tappa del suo nuovo tour “VOCE SORGENTE”. Così il management dell’Artista Anna Oxa, Oxarte, presenta lo spettacolo: “Uno spettacolo irripetibile, lo spettacolo dell’acqua, lo spettacolo della voce che non passa due volte nello stesso canto… L’artista sale sul palco non provenendo se non da se stessa, seguendo il percorso naturale della necessità del canto. Come un pugno di terra per un solo seme, un solo seme per un solo germoglio, così l’artista ha un solo canto per una sola canzone e un solo spettacolo per una sola serata.  Le canzoni non sono repertorio, sono urgenza sorgiva.  Come se prima non ci fossero mai state né più ci saranno dopo che sono scorse.  Non c’è impostazione, l’artista si disimposta, ossia inizia da zero: l’unico vero, autentico inizio, l’inizio del canto, il primo movimento del canto appena sorto. Una sorgente purezza, appunto.  E il canto crea il qui ed ora, il luogo e il tempo. Crea smarrimenti e decisioni dell’acqua, del canto, pendenze, dislivelli e cambi di direzione…anche ostacoli che affronta per procedere, anse e mulinelli e salti e rapide e cascate. Ed anche il corso, ampio e disteso. E tutto nasce da una goccia, da una nota d’acqua…”. 

La produzione artistica dello spettacolo è di Oxarte con la direzione (artistica) di Anna Oxa. Produzione tecnica del concerto in tutta Italia è di Dimensione Eventi e Ventidieci. La tappa alla Versiliana è organizzata in collaborazione con LEG.

biglietti per la tappa di “VOCE SORGENTE” del 4 agosto sono in vendita sul circuito TicketOne www.ticketone.it, nei punti vendita Boxoffice Toscana e presso la biglietteria del Teatro La Versiliana a partire dal 1° Luglio  (tel. 0584 265757 - info@versilianafestival.it – www.versilianafestival.it ). 

 

Venerdì, 22 Giugno 2018 07:48
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Le Cantine Basile di Pietrasanta protagoniste a ' Pitti Uomo' in corso di svolgimento a Fortezza da Basso, a Firenze. Con il marchio de Le Terre del Capitanato l'azienda di Michele Basile e dei figli Toni, Simone e Diego mette in vetrina 3 vini dell'eccellenza versiliese: " Beltrame" - vermentino bianco " -, Pietrarosata - vermentino nero vinificato in bianco - e Arcaico - spumante affinato sui lieviti -. Il tutto condiviso con la casa di moda Bastille di Carrara e il noto caseificio della famiglia Busti di Fauglia. Degustazioni, incontri, iniziative a tema, nuovi progetti in proposta nella rassegna fiorentina. Con le Cantine Basile e il caseificio Busti, grazie sempre alla sinergia con Bastille, prossime a sbarcare sul mercato orientale, per un'avventura imprenditoriale dai significativi sviluppi e riscontri commerciali.

 

 

Mercoledì, 13 Giugno 2018 06:30
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Weekend in alta quota al Beach Club Versilia con il nuovo format del sabato notte “Inspirational” ed il celeberrimo Sunday Night. Dopo la grande apertura stagionale, il Top Club di Cinquale (Ms) è pronto per un nuovo intenso fine settimana. Primo appuntamento sabato 9 giugno con “Inspirational”, l’innovativo, sorprendente, evocativo, imprevedibile nuovo modo di concepire il divertimento e l’intrattenimento. Dj set a cura di Mirco Martini (per prenotazioni contattare allo 0585.807876 oppure www.beachclubversilia.it).

Partenza con il botto anche per il più famoso aprishow d’Italia che torna, per il secondo evento stagionale sulla spiaggia, domenica 10 giugno, con la certificazione della garanzia di successo di Radio Nostalgia ed 20 e la firma musicale di Andrea Secci, Joe Mazzola, Luca Giorgi e la new entry Simone Gencarelli. E da venerdì 15 giugno torna anche Hip Hop Attitude con Dj Filo, Bibog e tutti i migliori dj r’n’b, reggaeton e urban.

Novità anche sul fronte food con l’arrivo in Versilia del famosissimo cucina fusion di Copacabana Temakeria di Milano per apprezzare, degustare ed amare ad un passo dal mare, nel contesto di una location unica, il connubio inimitabile di creatività brasiliana e tradizione giapponese.

Venerdì, 08 Giugno 2018 07:08
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

E' il gruppo Palinsesto ad aggiudicarsi la vittoria come miglior tappeto di segatura a Camaiore per l'edizione 2018. Per il Corpus Domini si è rinnovata l'antica tradizione della cittadina versilise, una speciale notte bianca che dal tramonto di sabato ha portato oltre 350 'tappetari' in strada a realizzare le loro effimere opere d'arte prima che, domenica mattina, il passaggio della processione religiosa ne lasciasse solo uno sfocato ricordo.

Ad avere la meglio dall'incrocio dei dati dei giurati che hanno valutato tema, composizione, colore e originalità delle opere è stato quindi Palinsesto, che ha staccato di oltre 10 punti il secondo classificato, le scuole medie Pistelli. Terzo posto per il gruppo de La Torre, mentre tutti gli altri gruppi partecipanti si piazzano, da regolamento, pari merito al quarto posto.

Per il secondo anno consecutivo quindi l'associazione Tappetari di Camaiore è tornata alle classifiche. La giuria, ignota alla stessa associazione, era composta dal giornalistaGiovanni Lorenzini, dal fotografo Fabio Muzzi, dal vicepresidente della Fondazione Carnevale di Viareggio Marco Sereni Szorenyi e dal vicedirettore di Arte Sacra e Beni Culturali dell'Arcidiocesi di Lucca don Daniele Martinelli.

 

Palinsesto quest'anno fa incetta di premi. Tra i tappeti di seconda categoria infatti vince proprio il gruppo giovanile a loro legato: i New Entry Palinsesto. A pari merito al secondo posto tutti gli altri.

 

La magia dello spettacolo che offre questa originale manifestazione si è così rinnovata anche quest'anno. Al di là delle classifiche e della competizione, tutti i gruppi hanno cominciato i loro lavori (tra stampi e bozzetti) 5-6 mesi fa per arrivare, sabato notte, alla realizzazione di questi lunghi tappeti di segatura colorata, realizzati a mano e col setaccio, opere d'arte effimere, cancellate domenica mattina poco dopo le 10 dal passaggio della processione per il Corpus Domini.

 

Ad ammirare i tappeti sono arrivate migliaia di persone. Rispetto agli altri anni però districarsi per le strade del centro storico è parso più agevole, grazie al percorso pedonale obbligato studiato da amministrazione e polizia municipale di Camaiore. Tema di questo anno, scelto come sempre dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta in Camaiore e assegnato ai gruppi che compongono l'Associazione Tappeti di Segatura, era la via Francigena: ogni gruppo rappresentava una tappa del cammino che da Canterbury porta a Roma. Presente alla manifestazione anche il primo cittadino di Camaiore: il sindaco Alessandro Del Dotto si è cimentato, come lo scorso anno, nella realizzazione di uno dei tappeti in concorso.

 

Lunedì, 04 Giugno 2018 07:02
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

All’Ostras Beach il primo party dell’estate sulla spiaggia. Il fine-settimana griffato dall’esclusivoDisco Club & Stabilimento Balneare di Alessandro Mazzucco è pronto a vivere, sabato 2 giugno, un altro momento travolgente dell’avvio della stagione: l’Opening Playa Style Saturday. La spiaggia dell’Ostras Beach Club si apre di notte ai suoi ospiti per un divenire di emozioni modulate sul rumoreggiare sussurrato del mare. Start della cena live alle 21.00 con Eliza G by Sony music, alla consolle, per l’after show, dj Saint Paul & Andrew  C. e l’official voice Eleonora Rossi. E per completare un weekend al top domenica 3 giugno tutti in spiaggia con il ristorante e cocktail bar all’aperto e tanta bella musica (info e prenotazioni al 0584.267170 e 392.9694108. Sito www.ostrasbeach.com).

Informazioni e programma completo su pagine facebook, Instagram e sito www.ostrasbeach.com

Sabato, 02 Giugno 2018 07:10
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

 

Dopo la presentazione internazionale al 31° FIPA di Biarritz in Francia, sarà il Migranti Film Festival di Pollenzo (CN), con una giuria d'eccezione composta da Stefania Barzini, Giuseppe Cederna, Carlo Freccero, Enrico Magrelli, Angelo Orlando, Francesca Paci, Valentina Parasecolo, Will Peyote a presentare l'anteprima italiana di Mareyeurs, documentario di Matteo Raffaelli prodotto da Ocean Film di Francesco Congiu in collaborazione con HF4 e selezionato su 3121 film provenienti da 117 paesi.

 

Il festival cinematografico - diretto da Dario Leone e organizzato dall'Università di Scienze Gastronomiche, in collaborazione con Slow Food, la Città di Bra, l'associazione ASBARL, e facente parte del progetto MigrArti del MIBACT -ospiterà la proiezione del documentario il 2 giugno 2018 alle ore 17 presso l'Università di Pollenzo, con un incontro d'apertura in cui interverrà, insieme a Matteo Raffaelli, Cinzia Scaffidi, giornalista, docente e membrodel comitato esecutivo di Slow Food, per parlare dei temi portati in primo piano dal regista versiliese: etica del consumo e politica globale, commercio massivo e consumo incontrollato, filiera produttiva africana ed Europa dei migranti.

 

Mareyeurs è un racconto attento e minuzioso di come lo stravolgimento di una filiera produttiva locale possa andare a intaccare la vita quotidiana di tutti, su scala mondiale. Ibrahima è un giovane mareyeur, intermediario tra pescatori e dirigenti delle aziende di pesca locali. Preoccupato dalla scarsità del pesce in Senegal e dalla costante diminuzione del suo reddito, matura in lui l’idea di emigrare in Europa. Troverà sul suo cammino delle persone che cercheranno di dissuaderlo e questo lo porterà a mettere in dubbio il suo progetto. Insieme alla figura di Ibrahima, ad animare e restituire al pubblico il quadro complesso di un’Africa raramente protagonista di documentari come Mareyeurs, è una costellazione di personaggi unici e reali come Mame Fotou Kaire impreditrice a capo del sistema matriarcale del commercio del pesce nella città di Saint Luis.

 

Dalla lotta del singolo, alla messa in crisi del sistema vitale e produttivo di un paese, dall’iper consumo del pesce, al lavoro delle donne africane, Mareyeurs è la storia, vera, di un giovane che sogna l’Europa; la storia di un sistema di commercio globalizzato che sfrutta i mari africani; la dimostrazione di quali potrebbero essere le conseguenze, in un immediato futuro, se il pesce dovesse esaurirsi in Senegal e la popolazione non potesse più considerarlo una risorsa basilare.

Originale e dal grande impatto emotivo,Mareyeurs verrà presentato in anteprima italiana al Migranti Film Festival, che dal 1 al 4 giugno 2018 tornerà ad animare gli spazi dell'Università di Pollenzo, con proiezioni ma anche workshop su cibi e bevande dal mondo, quattro cucine di comunità migranti, spettacoli teatrali, animazioni per bambini e ragazzi, mostre interattive e molto altro.

  

Il Migranti Film Festival si svolge in collaborazione con il Festival di Seattle (SIFF), il Festival dei Diritti Umani e Ambiente di Buenos Aires (Finca), il Greenwich International Film Festival di New York e il Sudestival di Monopoli.

 

Tra le partnership UNHCR e Medici Senza Frontiere.

Martedì, 29 Maggio 2018 06:30
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Il "Giannino Live Music”, lo storico show musicale dell’intrattenimento che da anni fa tendenza dell’Isola d’Elba sbarca, sabato 26 maggio all’Ostras Beach di Marina di Pietrasanta (LU) nell’ambito del nuovo format Style Saturday dell’esclusivo Disco Club & Stabilimento Balneare di Alessandro Mazzucco in attesa del travolgente ponte di venerdì 1 Giugno Random e l'Opening della Playa sabato 2 giugno.

Giannino di Giovanni è icona, da sempre, dell’intrattenimento live show dell’isola d’Elba: il suo locale, ricavato in uno splendido casolare in collina che domina la vallata di Marina di Campo, è infatti dal 1981 ritrovo storico per turisti e non, ma anche riferimento per  cantanti ed artisti che sono cresciuti su quel palco  come Alex Baroni, Irene Grandi, Sergio Sgrilli, Pago e molti altri. Emozioni, uniche, quelle dell’Elba Night Official in perfetto stile Ostras Beach, con la musica dal vivo  degli artisti storici del locale elbano, Anna la Zia e Davide Ferrero in scia alla cena live ( dalle 21.00)  con special guest lo stesso Giannino e special voice Nicola Mei. Alla consolle, per l’after show live, dj Saint Paul & Andrew C. Da segnare in agenda l’appuntamento venerdì 1 giugno con la prima volta in Versilia del Random #unafestaacaso, la festa più incredibile dell’estate e l’apertura ufficiale della spiaggia la notte (2 giugno)  per il vernissage stagione 2018. (info e prenotazioni al 0584.267170 e 392.9694108. Sito www.ostrasbeach.com). 

Informazioni e programma completo su pagine facebook, Instagram e sito www.ostrasbeach.com

Giovedì, 24 Maggio 2018 06:32
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

LABottega di Pietrasanta è lieta di presentare The Phenomenon of Life, la prima mostra tributo dedicata a Romano Cagnoni, uno dei fotoreporter più importanti del ventesimo secolo, scomparso a gennaio di quest'anno.

L'esposizione, a cura di Benedetta Donato e Serena Del Soldato, vuole ripercorrere, con uno sguardo inedito, l'esperienza professionale e umana dell'autore che si definiva “Fotografo Totale”.

Come ha dichiarato più volte Cagnoni: «La Fotografia Totale racconta la storia dell'uomo, il rapporto con se stesso, con il prossimo e la società in cui vive».

In questa narrazione, la vasta opera realizzata dal fotografo, viene proposta attraverso un'attenta selezione, che lungi dal pretendere di essere esaustiva, è finalizzata ad offrire una lettura incentrata su uno degli aspetti considerati tra i più significativi, per comprendere la produzione del fotografo. Si tratta di quella tensione e di quell'atteggiamento mantenuto da Romano Cagnoni nel ricercare, in ogni evento drammatico da egli ripreso, la visione oltre la realtà di ciò che gli si presentava davanti. Rimanendo fedele al genere del fotogiornalismo, di cui ha sempre condiviso l'importanza fondamentale dell'immagine nell'informazione, per l'innegabile impatto che essa riesce a restituire, il suo obiettivo si è sempre focalizzato sull'esistenza che sceglieva di raccontare.

Seguendo l'attitudine dell'autore, in mostra verrà esposta una selezione di fotografie accompagnate dai provini a contatto. Oltre alla rappresentazione del percorso di selezione operato dall'autore, attraverso l'esposizione dei provini a contatto, sarà possibile individuare i momenti che hanno caratterizzato situazioni ancora sconosciute, aneddoti visivi meno diffusi, alla  ricerca di un'immagine in particolare che inviti alla riflessione e alla presa di coscienza. 

L'allestimento ideato mira a far conoscere e comprendere ancora più da vicino l'opera di Romano Cagnoni, noto per immagini oramai entrate a far parte della nostra memoria collettiva, come ad esempio le fotografie realizzate in Biafra durante la guerra civile in Nigeria, il ritratto del Presidente Ho Chi Minh in Nord Vietnam o in Nuova Guinea, di cui si ricorda immediatamente la poesia della ragazza incinta che cammina su una palafitta.

Non c'è fotografia che non racconti la sua verità , perchè frutto di un attento percorso di scelta, mosso da grande vivacità e immaginazione, lontano da qualunque retorica, alimentato dalla rara capacità di visione e dalla ricerca dell'immagine che desti meraviglia... Di quelle fotografie che sappiano raccontare messaggi precisi, capaci di connettersi direttamente al fenomeno della vita.

Romano Cagnoni - Nota Biografica

 

Fotografo riconosciuto a livello internazionale come uno dei più rappresentativi del ventesimo secolo, fu lo scrittore Harold Evans, già editore del Sunday Times, ad inserirlo tra i più grandi, nel suo libro Pictures on a Page, insieme a Don McCullin, Eugene Smith e Cartier-Bresson.

Famoso per i lavori di documentazione di guerre e conflitti in ogni parte del mondo, le sue fotografie che raccontano la condizione umana in aree di crisi sono finite spesso sulle prime pagine dei giornali e sulle copertine dei più importanti magazines europei e statunitensi, come Life, Stern, Observer, Paris Match, Times, Newsweek, Sunday Times, Epoca e L’Espresso.

Nativo di Pietrasanta, cominciò qui a guadagnarsi il pane come fotografo, tra le spiagge e gli studi di scultura, per poi trasferirsi a Londra nel 1958. Nella capitale britannica, base per più di trent’anni, la sua carriera di fotogiornalista ha avuto un impulso significativo dopo l’incontro con Simon Guttmann, il mentore di Robert Capa, con cui nacque una collaborazione intensa. Fotografò la campagna elettorale di Harold Wilson, futuro primo ministro per il partito laburista, i funerali di Winston Churchill, meritandosi un successo e una stima che lo portarono a diventare un referente di fiducia delle maggiori testate del momento. Primo fotografo occidentale indipendente ad essere ammesso nel Vietnam del Nord durante la guerra insieme a James Cameron, riesce a convincere Ho Chi-Minh a farsi fotografare guadagnandosi la copertina di Life Magazine.

Durante la guerra civile in Nigeria segue il conflitto nel Biafra e anche qui ha modo di produrre reportage potenti che saranno pubblicati ovunque e gli procureranno il premio Overseas Press Award.

Con lo scrittore Graham Greene documenta il Cile di Allende, poi il ritorno di Peron in Argentina, il conflitto in Israele, l’Irlanda del nord, l’Afghanistan, non c'è luogo di furore umano in cui non sia stato coinvolto profondamente per raccontare storie viste dal di dentro, sempre con grande umanità.

Molti reportage li svolge pericolosamente, da clandestino, come a Dakka chiusa ai giornalisti durante la guerra del Bangladesh, in Afghanistan durante l'occupazione russa e in Polonia nel 1981, dove fotografa di nascosto gli inavvicinabili soldati dell'Armata Rossa.

La guerra nella ex Jugoslavia la affronta con il banco ottico per mostrare le conseguenze nel territorio martoriato, e partirà per la Cecenia, nel 1995, con l’idea folle di installare uno studio di posa a Grozny per fare il ritratto dei guerriglieri che si oppongono all’armata sovietica e, naturalmente, ci riuscirà.

Tornato nella sua Toscana, si dedica a produzioni più tranquille, ma ogni tanto continua a sentire il richiamo della Storia. Nel 2015, con il Medio Oriente che si incendia sempre più, insieme a sua moglie Patricia parte per Kobane, la città siriana occupata dall’Isis e appena liberata.

Romano Cagnoni ha realizzato nella sua carriera 50 mostre personali, ha ricevuto molti premi e pubblicato 16 libri. Scompare il 30 gennaio 2018.

 

 

 

Dove: LABottega – Marina di Pietrasanta (Lucca) – viale Apua, 188

Quando:dal 17 Giugno al 2 Settembre 2018

Inaugurazione: sabato 16 Giugno 2018, ore 18:00

Orari : 17:30 - 22:30  - chiuso martedì - Ingresso libero

Info: www.labottegalab.com - info@labottegalab.com - tel.058422502 /mob. 3496063597

 

 

Martedì, 22 Maggio 2018 06:32
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Style Saturdaycon Eleonora Rossi all’Ostras Beach. E’ un ritorno in grande stile quello vocalist numero uno in Italia in Versilia. Modella, volte televisivo e cantante, Eleonora Rossi ha suonato in tutti i principali top club italiani. E’ lei la voce ufficiale del Style Saturday in programma sabato 19 maggio all’Esclusive Disco Club & Stabilimento Balneare di Marina di Pietrasanta (Lu), la ciliegina sulla torta del nuovo format di Alessandro Mazzucco. L’ottovolante dell’Ostras Beach decolla ufficialmente, come ogni settimana, con il live dinner (dalle 21.00) accompagnato dalla voce di Eliza G. by Sony Music per arrivare in alta quota intorno alle 24.00 con il dj set del produttore Dj Saint Paul e la musica che “spacca” di Dj Andrew C. (info e prenotazioni al 0584.267170 e 392.9694108. Sito www.ostrasbeach.com). 

Da segnare in agenda l’apertura ufficiale della spiaggia con "Giannino Live Music”, lo storico show musicale dell’intrattenimento più cool dell’Isola d’Elba sbarca a Marina di Pietrasanta (sabato 26 maggio), la prima volta in Versilia del Random #unafestaacaso, la festa più incredibile dell’estate (venerdì 1 giugno) e l’apertura ufficiale della spiaggia la notte (2 giugno) con l’apertura della stagione 2018.

Informazioni e programma completo su pagine facebook, Instagram e sito www.ostrasbeach.com

Sabato, 19 Maggio 2018 07:51
Pubblicato in eventi versilia
Scritto da
Leggi tutto...

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla