Viviversilia

A+ A A-

dolci

di ALICE MEI

Lo ammetto: io, che non sono niente di che in cucina, anzi lascio alquanto a desiderare, in questo caso mi sono piaciuta. O meglio: mi sono proprio piaciuti i ' nutellotti' che ho preparato qualche giorno fa. Ricetta semplice per questi biscotti che vanno di gran moda, da qualche tempo a questa parte, sul web. E proprio dal web, www.lacucinaitaliana.it, abbiamo APpreso la ricetta dove l'ingrediente principe, ovviamente, è sua maestà la Nutella. . "  Mescolate 180 g di nutella  – che potete anche scaldare brevemente al microonde per rendere la lavorazione più semplice – con un uovo e 150 g di farina. Mescolate per amalgamare gli ingredienti, eventualmente impastando anche velocemente con le mani. Formate ora delle palline su una teglia coperta di carta da forno e appiattiteli leggermente. Cuocete per 5-10 minuti a 180 gradi. Per rendere questi biscottini - si legge sulla cucinaitaliana - ancora più golosi, fate un incavo in ogni nutellotto prima di cuocerli che poi farcirete con altra nutella una volta pronti".

Tutto qui. E poi gustate, offrite, fatevi grandi, accumulate calorie, godete del piacere. Tanto del dopo, non c'è alcun certezza, come ci dicono i saggi. 

Martedì, 22 Maggio 2018 06:38
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Cioccolatini e biscotti per raccogliere fondi per il progetto sport. I ragazzi di Aipd Versilia (associazione italiana persone down) si ritroveranno venerdì 11 maggio alla pasticceria Rossano di Camaiore. Lì, assieme allo staff della storica attività, metteranno a frutto le esperienze acquisite nel corso di cucina e si cimenteranno nella preparazione di biscotti e di cioccolatini. La cioccolata, in particolare, è frutto di una donazione di un grande uovo di Pasqua fatto da Unitalsi all'associazione di Capezzano Pianore.

I biscotti e i cioccolatini verranno confezionati con gessetti decorativi, fatti a mano di volontari e dai ragazzi di Aipd e distribuiti, dietro donazione di un'offerta, sabato 12 e domenica 13 maggio presso la pasticceria Rossano e sabato 19 e domenica 20 maggio dopo le funzioni nella Parrocchia di Capezzano.

Il ricavato andrà a finanziare il progetto Oso avviato da Aipd, una raccolta fondi tesa a raccogliere 6 mila euro in 30 giorni per averne altri 6 mila dalla Fondazione Vodafone Italia e poter avviare il progetto Da Bosco e Da Riviera che prevede l'inserimento in attività sportive di ragazzi con sindrome di down. Il progetto e la raccolta fondi si trova anche online all'indirizzo: https://progetti.ognisportoltre.it/projects/284-da-bosco-e-da-riviera


Altre info al numero 3664953047

 

Martedì, 08 Maggio 2018 08:06
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Una  rassegna dell’enogastronomia d’eccellenza, " Enolia",  in programma sabato 28 e domenica 29 aprile a Palazzo Mediceo di Seravezza.  Al suo diciannovesimo anno, la manifestazione ideata e diretta da Gabriele Ghirlanda si arricchisce di nuovi percorsi di scoperta (e riscoperta) dell’olio di qualità e dei prodotti del territorio.  Un incontro ravvicinato con gli oli, i vini, i prodotti tipici del nostro Paese. Un faccia a faccia con produttori, chef, giornalisti e personaggi noti al grande pubblico per un viaggio lungo le mille traiettorie del buon cibo.  L’evento è patrocinato dal Comune di Seravezza e sostenuto dalla Fondazione Terre Medicee. Taglio ufficiale del nastro sabato 28 aprile alle ore 16,

La rassegna degli extravergine a Palazzo è il cuore stesso di Enolia. Quest’anno saranno una ventina i produttori presenti, selezionati secondo un rigido controllo di qualità, per un totale di circa cinquanta oli in rassegna, tutti in lizza per l’ambito Enolia Oil Award, giunto alla seconda edizione. Il Pemio verrà assegnato per tre categorie di prodotto – fruttato intenso, fruttato medio e fruttato leggero – a seguito di un’attenta valutazione da parte di un panel di esperti nominato direttamente dalla Camera di Commercio di Lucca, a garanzia dell’importanza e della serietà del riconoscimento. La proclamazione del vincitore dell’Enolia Oil Award 2018 sarà domenica alle ore 15:00.

Ecco i nomi delle aziende partecipanti: Frantoio Mazzarrini (Sinalunga, Siena), Susanna & Atria Esposito (Bibbona, Livorno), Frantoio Massarosa (Lucca), Fattoria Ceragioli S. Maria (Albiano, Lucca), Tenuta Mariani (Bozzano, Lucca), Angela Nelli (Arsina, Lucca),Coop Millefiori (Camaiore, Lucca), Frantoio Moro (Fosdinovo, Massa), Colle del Sole (Massarosa, Lucca), Antico frantoio Doglia(Impruneta, Firenze), Soc agricola Poggio Carlo (Scansano, Grosseto), Agricola il Goccio (Capannori, Lucca), Ass olivicoltori Elatria (Montignoso, Massa), Az agricola il cavallino (Bibbona, Livorno), La chiusa di Nanni (Segromigno in Monte, Lucca), Az Agricola Valdilama (Pontedera, Pisa), Az Belvedere (Filattiera, Massa), Coop Agr La Mulattiera (Seravezza, Lucca), Az agr Hortulanus (Seggiano, Grosseto), Tenuta Mareli (Camaiore, Lucca), Agr Il Mandorlo (Firenze).

 

All’interno di Palazzo Mediceo, domenica mattina a partire dalle 11:45, sarà attiva La scuola dell’olio: minicorsi per imparare a degustare l’olio d’oliva.

Spazio anche all'olivo quercetano - domenica 29 ore, 10.15 -e  la consegna del premio all'allevatore Paolo Parisi - domenica 29, ore 16 -.

Confermato, inoltre, il Villaggio del Vino, che abbandona il giardino laterale per conquistare un posto d’onore sul grande prato dinanzi a Palazzo Mediceo. La sezione è organizzata in collaborazione con LaFonderia – Una scelta di campo e con il giornalista enogastronomico Marco Bellentani. Il Villaggio sarà composto dalle postazioni di ventitré aziende vitivinicole che, in un ottica di mostra-mercato, presenteranno e venderanno direttamente in loco i loro prodotti, con un’ampia e qualificata rappresentanza di vini biologici, biodinamici e naturali. Il pubblico potrà accedere al circuito di degustazione con calice e pettorina a cinque euro.

 

Venerdì, 27 Aprile 2018 08:13
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Si scaldano i motori per l’inaugurazione della Vip Room più esclusiva di Forte dei Marmi.
Nel celebre locale Riviera Lounge & Bistrot Sabato 21 Aprile andrà in scena un evento esclusivo,​ rigorosamente su invito, durante il quale sarà possibile ammirare in anteprima il raffinato e ricercato restyling del piano superiore.
In una Versilia che ha sempre più nostalgia dei suoi anni ruggenti, il Patron Emiliano Fontani ha deciso di ri​creare le atmosfere vintage e retrò che hanno reso questo territorio celebre nel mondo: “gli arredi sono stati selezionati con l’obiettivo di far vivere ai nostri clienti un ambiente caldo e accogliente, una vera e propria area riservata in cui poter sorseggiare i migliori drink e degustare piatti gourmet realizzati con eccellenti materie prime dai nostri chef, contornati da una suggestiva atmosfera anni cinquanta” spiega l’imprenditore fiorentino, che con la famiglia gestisce importanti ristoranti tra Firenze a Milano.
L'evento di presentazione ​avrà inizio alle ore 21 con un dinner party a buffet solo su invito e durerà fino alle ore 23. Ad intrattenere sulle note dei più grandi successi musicali di ieri e di oggi, il dj Francesco Santarini. L’evento è a cura di Maurizio Bendinelli. Per informazioni 0584 82251 - 329 4190430

 

 

Venerdì, 20 Aprile 2018 07:58
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

di LAURA BALDASSINI

' Sbarca' a Pietrasanta la cucina ad alto lignaggio di Giacomo Bulleri. Il maestro degli chef milanesi, da oltre 60 anni protagonista nella città meneghina con attvità di vario genere ha infatti acquistato, di recente, il ristorante Salani di via Mazzini. Un investimento che fa rimbalzare, di riflesso, il nome della cenatown pietrasantina su tutti i giornali e siti. Bulleri, insignito nel 2015 dell'Ambrogino d'Oro, a Milano con il suo gruppo  è referente per trattorie, ristoranti, rosticcerie, caffetterie e pasticcerie nei luoghi più famosi e caratteristici della città. L'apertura di ' Giacomo a Pietrasanta', questo con ogni probabilità il nome del ristorante, è prevista nel mese di giugno. A gestire il tutto la figlia, Tiziana  e il genero Marco Monti. Prevista anche l'assunzione di 7-8 persone residenti in Versilia. Le selezioni sono già cominciate. 

Venerdì, 06 Aprile 2018 16:11
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

È ai nastri di partenza la stagione 2018 firmata Riviera Forte dei Marmi. Ristorante, bistrot e lounge club, Riviera è stato rilevato nel 2017 dal Patron Emilano Fontani, già titolare di altri rinomati locali di successo tra Milano e Firenze.

 

" Riviera Lounge Club e Bistrot porta con sè la volontà di rispolverare e far rivivere le atmosfere della Versilia degli anni ruggenti: ritratti di personaggi che hanno fatto la storia del litorale fanno da cornice ad un suggestivo banco luminoso e arredi dal sapore vintage, il tutto condito da un'accurata selezione musicale.
Novità di questa stagione la possibilità di cenare al piano superiore, oltre ad un restyling di un certo livello che ha come obiettivo quello di garantire il massimo stile e numerosi comfort alla clientela.
Grande inaugurazione  - si legge in una nota - prevista il weekend di Pasqua: Venerdì 30 e Sabato 31 Marzo aperitivo, ristorante e lounge club. Venerdì special guest il dj Francesco Santarini, apprezzatissimo dagli habitués del mondo della notte. Sabato 31 ospite d’eccezione Marco Laschi, disc jockey fiorentino capace di fare la differenza nelle consolle dei migliori nightclubs italiani e internazionali.

Il lungo ponte di festeggiamenti prosegue Domenica 1 e Lunedì 2 Aprile con pranzo in una location d'eccezione a due passi dalla spiaggia più In della Versilia in compagnia del dj Jacopo Corazza

Mercoledì, 28 Marzo 2018 14:13
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Tanto buon cibo, musica e i migliori truck del cotto e mangiato, da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile e Lido di Camaiore. In rassegna una carovana su quattro ruote conprotagonisti chef di riconosciuta qualità. Ad organizzare il tutto Luna Eventi. Ingresso libero. 

Giovedì, 22 Marzo 2018 17:57
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

di ALICE MEI

C'è chi l'ha etichettata come ' Cenatown' - facendo trasalire la bile ai diretti interessati -, ma sta di fatto che il centro storico di Pietrasanta, da diversi anni a questa parte, è terra di ristoranti. Un cenacolo gastronomico con vista sulle mura cittadine impreziosito da nicchie culinarie capaci di attirare fiumane di clienti.  In particolare durante il periodo estivo. Sia chiaro, non tutto è oro ciò che luccica: la crisi, e non solo nel periodo invernale, è trasversale. Nel frattempo, però, c'è chi ha deciso di investire proprio su Pietrasanta: a fine aprile è in agenda l'inaugurazione del ristorante " InCarne", realizzato sulle ceneri dell'ex Sci, lungo via Oberdan. A griffare la proposta Carlos Ramos, già titolare di un ristorante specializzato appunto in carni, a Livorno. Nel mese di giugno toccherà, invece, a Stefano Fubiani, di Fubi'S, aprire dalle parti della Corte Lotti, là dove si trovava Via di Scampo. Fubiani che è proprietario di un'altra attività gastronomica di successo, a Viareggio. Vernissage che confermano l'appeal di Pietrasanta alla voce ' cucina'.

 

Nella foto: Stefano Fubiani

Giovedì, 15 Marzo 2018 08:33
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Boom di richieste di cuochi, camerieri e pasticceri qualificati in Versilia, secondo le stime siamo tornati ai livelli pre-crisi 2008. L'agenzia formativa Versilia Format per soddisfare le esigenze degli operatori del settore turistico-ricettivo del comprensorio, fornendo loro manodopera qualificata, organizza corsi di formazione che, da anni, garantiscono a chi vi partecipa concrete possibilità professionali. Fino a lunedì 19 marzo sono aperte le iscrizioni al Corso Professionale per Cuoco (con qualifica europea di II livello come “Addetto all'approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione dei pasti”) e al Corso Professionale per Pasticcere-Panificatore (“Addetto alla lavorazione e commercializzazione dei prodotti della panificazione/pasticceria”) entrambi della durata di 900 ore (450 di teoria e laboratorio nella sede di Versilia Format in via Osterietta, 134 a Pietrasanta e 450 di tirocinio professionale aziendale).

            Negli ultimi 5 anni questa tipologia di corsi organizzati da Versilia Format hanno fatto registrare una media di inserimento lavorativo dell’85% dei corsisti entro tre mesi dall’acquisizione della qualifica, ovvero circa 300 persone che hanno trovato un'occupazione. Con questo trend si è creata la consuetudine per la quale circa 200 aziende ristorative del territorio richiedono preventivamente a Versilia Format persone da impiegare in stage che, nella maggioranza dei casi, si concludono con l'assunzione, un passaggio virtuoso del quale l'agenzia formativa pietrasantinaè orgogliosa. Tra i locali partner della progettualità ci sono stati e ci sono esercizi rinomati della Versilia e non solo come ad esempio: gli hotel Principe di Piemonte, Royal, Plaza di Viareggio e Augustus di Forte dei Marmi, l'Enoteca Marcucci e L'Officina di Pietrasanta, il Ristorante Lorenzo di Forte dei Marmi, il Relais Borgo San Pietro di Chiusdino nel senese. Eccellenze anche tra i docenti tra i quali ci sono gli Chef Franco Manfredi (già Augustus e Twiga), Fernando Lorenzetti (La No' di Massa) e Angelo Gatta (istruttore di Costa Crociere), oltre a Massimo Giovannini dell'Apogeo a Pietrasanta per il settore pizzeria, Nicola Mattei e Leo Freda per la pasticceria. I corsi prevedono una preparazione a 360 gradi che non trascura nozioni anche nei settori gastronomia e fingerfood.

            I corsi per Cuoco e Pasticcere-Panificatore sono riconosciuti dalla Regione Toscana, dalla Legge n. 845/78 e dall'Unione Europea. “Si tratta di una distinzione che offre maggiori garanzie ed è alla base del successo del rapporto formazione-occupazione”, spiega il direttore di Versilia Format Massimo Forli “siamo orgogliosi di poter dare delle opportunità ai giovani e a chi in generale è alla ricerca di una propria strada professionale”. Per maggiori informazioni e iscrizioni chiamare direttamente in agenzia (0584/791455 referente Stefano Giusti) o visitare il sito dell'Agenzia al link http://www.versiliaformat.it/corsi

Sabato, 10 Marzo 2018 07:23
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

I prodotti alimentari ad origine controllata sono così affidabili? A quanto pare no e c'è un libro, " Denonimazione di origine inventata" a firma di Alberto Grandi, che lo certifica. Libro che sarà presentato sabato 10 marzo, alle ore 17.30, a Villa Betelli a Forte dei Marmi. A condurre il giornalista  Corrado Benzio. Ma non di sole parole sarà caratterizzato l'incontro visto che sarà possibile anche degustare alcuni prodotti tipici locali e assaggare vini. L'appuntamento  è ad ingresso libero. 

Giovedì, 08 Marzo 2018 08:28
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla