Viviversilia

A+ A A-

dolci

 

DA CHI ANDARE PER UN CAPPUCCINO GUSTOSO, UNA BRIOCHE FARCITA, UN CAFFE' COME SI DEVE

di ALICE MEI

La premessa è ,doverosa: Viviversilia non ha uno staff di esperti gastronomici o di amenità dolciarie di vario genere. Però può contare su un gruppo di persone - collaboratori, lettori, amici - che i bar, perchè in questo caso parliamo di  bar, li frequentano abitualmente. Da qui l'idea di assegnare, virtualmente, un riconoscimento alle proposte da banco delle singole attività. Una valutazione soggettiva, come dovrebbe in fondo essere senza tante elaborazioni mentali che lasciamo a chi ne sa più di noi, in scia alla scelta di " vado in quel bar perchè lì, il caffè, mi piace'. 

A chiosa, i bar presi in considerazione sono quelli della Versilia storica. E' un incipit, per una giostra di sapori che non ha la pretesa di essere  una guida, , ma che in fondo ci ha divertito e al tempo stesso ci ha fatto capire quanta professionalità, e talento, troviamo oltre il banco.
E allora...
MIGLIOR CAPPUCCINO - Caffè Lombardi, PIetrasanta
MIGLIORI CAPPUCCINO DI SOIA - Bar La Meridiana, Querceta
MIGLIOR CAFFE' - Bar La piazza, Querceta
MIGLIOR CAFFE' D'ORZO - Bar Roma, Forte dei Marmi
MIGLIORE CIOCCOLATA CALDA con panna  - Bar Pasticceria Il Duomo, Pietrasanta
MIGLIORE CAFFE' DECA - ,Bar La Piazza, Querceta 
MIGLIORE BRIOCHE - Bar Pasticcheria Duomo, Pietrasanta, Bar Margherita Tonfano
MIGLIORE BRIOCHE VEGANA - Bar La Meridiana Querceta
MIGLIORE CORNETTO AI CEREALI - Bar Vannucci, Pietrasanta
MIGLIORE BRIOCHE FARCITA  - Bar La Meridiana - ai frutti di bosco -
MIGLIORE ASSORTIMENTO DI PASTE -  Pasticceria  Angelo, Ponte di Tavole e  Pasticceria Vannucci Pietrasanta 
 
Ovviamente le voci da menzionare potrebbero essere molte di più, ma queste sono le nostre preferenze. E qui ci fermiamo.
Ai nostri lettori e a chiunque altro, un solo suggerimento: al di là di ogni classifica quello che conta, alla fine, è il vostro ' gusto personale'. Il resto sono appunto parole e consigli...
Lunedì, 13 Gennaio 2020 07:20
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

di ALICE MEI

" Un Panettone da Favola" sulle tavole imbandite a festa dei versiliesi. Il dolce artigianale - in vendita in esclusiva alle Cantine Basile di Pietrasanta - è infatti da una decade a questa parte proposta fra le più richieste. A produzione rigorosamente limitata, il panettone - tradizionale, senza canditi o con le gocce di cioccolato - si richiama alle ricette degli antichi pasticceri. Sapori e profumi che celano in sè la  delicatezza e la genuinità del dolce di una volta 

 A rendere ancora più esclusivo il panettone la favola - per bambini e grandi - scritta da Luca Basile. Favola che ogni anno, sempre come tradizione, cambia protagonista: quest'anno a ' vivacizzare' le feste saranno una farfalla, una pulce e un cane. Messaggi semplici e al tempo stesso profondi dove si sorride e  si riflette in attesa del lieto fine.

" Niente è piiù reale dell'immaginazione di un bambino ".

CANTINE BASILE, via Provinciale 260, tel.0584-752118

Martedì, 17 Dicembre 2019 08:32
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

di Laura Baldassini

Sapori buoni&Benessere. Doppia presentazione di libri, dedicati al benessere, sabato 30 novembre a Villa Bertelli. Il primo appuntamento sarà alle 10.30 nella Sala Ferrario con il rinomato Mastro Pasticcere Gabriele Cini e la sua ultima opera Pasticceria con i grani antichi.  Il libro racconta la pasticceria, la pizzeria e la pasta prodotti con le farine di grani antichi ed autoctoni, macinati a pietra. Inoltre, comprende un capitolo sulla fermentazione ed i lieviti, in parte rivista dall’Università (Scienze Forestali) di Firenze. Non solo. presenta anche uno studio innovativo sulla Glicazione degli alimenti e la formazione di Acrilamide, nei prodotti amidacei, dovuti alle alte temperature di cottura. Si tratta di un metodo teorico-pratico col quale reintrodurre le farine in oggetto anche nella produzione professionale ed industriale.

Il volume è già presente nella bibliografia del corso accademico di Arti Culinarie della Scuola di Alta Cucina “Cordon Bleu”, in collaborazione con l’Università Telematica di Firenze (IUL). Al termine, ci sarà una degustazione finale di prodotti realizzati con gli ingredienti presentati.

Nel pomeriggio, alle 16.00 sempre nella Sala Ferrario, sarà di scena Sulle spalle dei Giganti. I nuovi collegamenti tra Epigenetica e Destino, a cura di Antonio Viti, noto fisioterapista e osteopata, con la partecipazione di Matteo Cerboneschi. Si legge nella presentazione: "attraverso un viaggio stimolante e ambizioso capace di emozionare e di provocare con molti spunti di riflessione, Antonio Viti si è impegnato a diffondere non soltanto un’idea di salute, ma una più profonda chiave di lettura del benessere: la ricerca della felicità. Le sue proporzioni ci hanno avvicinato con fiducia al cambiamento, incoraggiandoci a riappropriarci del senso di responsabilità e di cura verso noi stessi e la vita. Questi assunti, nel nuovo libro, si arricchiscono ulteriormente, rivelandosi strumenti indispensabili per rivoluzionare e ricodificare anche un linguaggio all’apparenza immutabile e già scritto come il nostro codice genetico".

Mercoledì, 27 Novembre 2019 09:08
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

di ALICE MEI

Il migliore panettone del mondo è genovese. Così certifica la graduatoria della finale di Coppa del Mondo andata in scena, nei giorni scorsi, a Lugano. A trionfare è  la Pasticceria Ferrante di Campomorone  - con Massimo Ferrante-  davanti ai due padroni  di casa, i ticinesi  Marzio Monaco e Luca Poncini. Grande successo anche per Pietrasanta che ha sfiorato il podio - sfuggito per un solo punto - , con il panettone, artigianale con uvetta e canditi, del bar pasticceria Il Duomo proposto da Giovanni Ristuccia. " Un risultato straordinario" il comemnto, entusiastico, dei pietrasantini. 

Martedì, 12 Novembre 2019 08:46
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Pietrasanta si gioca la finale più gustosa del mondo e se la gioca con il Bar Pasticceria Il Duomo che da venerdì 8 a domenica 10 novembre parteciperà al contest iridato a Lugano. Il premio tanto ambito è quello del  migliore panettone del pianeta. Amelia Palla&co  sono attesi ad un autentico tour de force dell'alta pasticceria che svelerà il podio al termine di una serie di assaggi valutati da una giuria particolarmente qualificata. 

Giovedì, 07 Novembre 2019 08:46
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Uva e castagne protagoniste sabato 26 e domenica 27 ottobre alla fiera promoziale dell'artigianato e dei prodotti tipici locali. sul lungomare Europa a Lido di Camaiore. Organizza il Consorzio di promozione turistica della Versilia. 

Martedì, 22 Ottobre 2019 08:19
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Mercati contadini: una tradizione che continua ad appassionare un numero significativo di persone. Mercati che, per quanto riguarda il mese di settembre, sono in calendario il 28 settembre in piazza Crispi a Pietrasanta, il 29 settembre a Vittoria Apuana in via Assisis, il 30 settembre a Lido di Camaiore  e il 24 settembre a Querceta in piazza Pellegrini. 

Martedì, 24 Settembre 2019 08:39
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Tre giorni, da venerdì 6 a domenica 8 settembre, con la cucina d’autore tra chef stellati e super bartender, showcooking live ed incontri, assaggi gourmet e cocktail party e mercati contadini per la prima edizione de “Le Stelle di Pietrasanta”, il Festival dell’Alta Cucina organizzato dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con Les étoiles de Mougins. Pietrasanta, capitale internazionale della scultura e dell’arte ma anche vivace centro della ristorazione tra i più amati ed interessanti del panorama nazionale, si inventa un nuovo format per lanciare e promuovere la cultura gastronomica internazionale portando in Piazza Duomo il meglio della cucina versiliese e francese. Il Festival (è plastic-free), che gode della collaborazione anche Pietrasanta Da Bere, S. Pellegrino e Franchi Umberto Marmi e Versilia Format, è stato presentato in occasione di una conferenza stampa in municipio dal Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e dall’Assessore al Turismo e alla Cultura, Sen. Massimo Mallegni, dai ristoratori Filippo Di Bartola, Michele Bartoli e Paola Di Bruno della Perfect Party, Maria Paola Civili ed Alessia Lupoli dell’Ufficio Cultura e Turismo che hanno lavorato alla costruzione dell’evento. 

 

A Pietrasanta vedremo in azione sei tra i migliori chef stellati della Costa Azzurra come Vincent Lucas del ristorante “Etincelles” di Sainte Sabine Born, Christian Cottard de “La Closerie” di Antibes, Laurence Duperthuy de “Variations Gourmandes” di Nizza, David & Noëlle Faure del "SensÔriel” di Nizza e lo chef pasticcere Steve Moracchini de “La Passagère” di Juan-les-Pins. La cucina italiana-pietrasantina sarà rappresentata invece da Emanuele Settel del ristorante ”Giacomo” di Pietrasanta, Lucia Stellone di “Fubi's”, Kilian Salgado delle “Memorie Bistrot”, Sabina Frati di “Pinocchio", Gianluca Tolla di "Betty", Francesco D'Agostino de “La Martinatica”, Alessandro Ferrarini di "Franco Mare", Andrea Bruno di “Filippo”, Simone Andreanode “Il Posto”, Luigi Brusco del "Blanco" e con la partecipazione straordinaria dello chef stellato di Andrea Mattei. “Il Festival – hanno ricordato Di Bartola e Bartoli – coinvolge ristoranti, bar ed aziende di tutta la città. E’ questo lo spirito con cui vogliamo che questo appuntamento maturi nel tempo: coinvolgendo i professionisti del mangiare e del bere”.

 

16 gli chef protagonisti della tre giorni tra Piazza Duomo dove sarà allestita una vera e propria cucina open air che ospiterà gli showcooking all’interno del quale si “sfideranno” uno chef nostrano ed uno francese in abbinamento ad un particolare cocktail ed il mercato contadino tutti i giorni (dalle 16.00 alle 20.00) ed il Chiostro di S. Agostino che invece ospiterà momenti di approfondimenti per esempio sul tartufo e sulla bistecca fiorentina ed i cocktail. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero ad eccezione del cocktail party a cura di Pietrasanta da Bere in programma domenica 8 settembre (dalle ore 19.00) dove provare la cucina di otto degli cheg che partecipano all’evento (prevendite e vendite dei biglietti al costo di 15 euro presso il Teatro Comunale nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle 17.30 alle 20.00).

 

Ecco tutto il programma giorno per giorno.

Tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00 mercato contadino in Piazza Duomo

 

Venerdì 6 settembre: ore 17.00 show cooking in Piazza del Duomo “Il quinto quarto goloso” con Vincent Lucas (Etincelles) e Emanuele Settel (“Giacomo”) e ore 18.00 showcooking “Dal salato al dolce” con Christian Cottard (La Closerie) e Lucia Tellone (Fubi's). Presenta Eleonora Cozzella, giornalista e critico gastronomico. Sabato 7 settembre: ore 11.00 Sala Annunziata, Chiostro di S. Agostino incontro con Cristiano Savini di Savini Tartufi Tuscany. Presenta la giornalista enogastronomica e sommelier Paola Gula; ore 18.00 showcooking “A tutto tonno” con David & Noëlle Faure (SensÔriel) e Gianluca Tolla (Betty), ore 19.00 “Mare con…turbante” con Francesco D’Agostino (La Martinatica) e ore 20.00 “Piatto a sorpresa” con Laurence Duperthuy (Variations Gourmandes). Presenta la giornalista enogastronomica e sommelier Paola Gula. Domenica 9 settembre ore 11.00 ala Annunziata, Chiostro di S. Agostino incontro con Aldo Fiordelli e presentazione del libro “La Fiorentina - Osti, macellai e vini della vera bistecca” ed. Gruppo Editoriale. Presenta il giornalista Fabrizio Diolaiuti; ore 17.00 show cooking "Dolci tentazioni" con Steve Moracchini (La Passagère) e Andrea Bruno (Filippo). Presenta Fabrizio Diolaiuti; ore 19.00 aperitivo stellato nel Chiostro di S. Agostino (ingresso a pagamento. Max 250 persone) con Steve Moracchini (La Passagère), David & Noëlle Faure (SensÔriel), Alessandro Ferrarini (Franco Mare), Francesco D’Agostino (La Martinatica),Simone Andreano (Il Posto) e Luigi Brusco (Blanco).

Martedì, 03 Settembre 2019 06:34
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...
di ALICE MEI
Ad essere sinceri la prima impressione, al solo evocare il piatto,  non è proprio sublime: pizza alle lumache.  Già perchè il prossimo  il 21 settembre a Piana di Monte Verna, provincia di Caserta, sede del convegno internazionale di elicicoltura, verrà presentata in anteprima questa nuova proposta. Ad anticiparlo il portale la cucina italiana.it
 

" L’idea della pizza alle lumache, quelle rigorosamente certificate dal marchio Filiera Lumache Italiane, nasce dalla Confederazione Italiana Elicicoltori. Come spiega l’associazione degli allevatori, 'la carne delle lumache Helix è facilmente abbinabile, contribuisce a rendere il piatto molto digeribile, grazie alla percentuale minima di lipidi e assicura nel contempo un adeguato apporto di proteine. È facile da gestire in cucina, una volta lessata e intenerita, pronta da essere messa sulla pizza in forno senza altri trattamenti' si legge sullo stesso portale. Che poi questo nuove genere di pizza possa entrare di diritto nella tradizione italica è tutto da verificare. Di certo è, idea, destinata a fare discutere. 

 

 

Mercoledì, 28 Agosto 2019 06:42
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Davide Oldani, ideatore della cucina pop - alta qualità e accessibilità - ha aperto nel 2003 il suo ristorante il D’O nel suo paese d’origine Cornaredo, in provincia di Milano. Dopo un anno di attività, le più autorevoli guide gastronomiche lo annoverano fra i grandi chef della cucina italiana.

È stato nominato Ambassador EXPO 2015 e nello stesso anno è stato chiamato a partecipare come speaker al World Business Forum di Milano. È uno dei 50 Chef Ambasciatori della Cucina Italiana nel mondo.

Ha collaborato per 18 anni con il mensile La Cucina Italiana. Ha redatto settimanalmente, per Sport Week, una rubrica di cucina pop e sport, e scrive nel blog Chiacchierando con gusto di IoDonna.

Nel suo ultimo libro Le D’Onne lo sanno (La Nave di Teseo) dialoga con 9 donne di successo su cibo, famiglia e visioni, scambiandosi idee su ricette e diete, ma discutendo anche di educazione alimentare, di salute, di femminilità.

 

Nell’incontro al Caffè de La Versiliana racconterà a Luca Sommi cos’è la cucina pop e come è nata.

 

L’incontro, promosso e organizzato da Fondazione Versiliana e Loft Produzioni, sotto l'egida del Comune di Pietrasanta, è a ingresso libero e sarà trasmesso su Noi TV.

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI AL CAFFE' DE LA VERSILIANA

 

Venerdì 23 agosto

GLI AMORI DEGLI ALTRI. DIAOLOGO CON EVA CANTARELLA

EVA CANTARELLA, storica, giurista, sociologa e accademica italiana

Conduce Silvia Truzzi giornalista de “Il Fatto Quotidiano”

 

Sabato 24 agosto

ATTUALITÁ, POLITICA CON ROSSI

ENRICO ROSSI, Governatore Regione Toscana

Conducono Agnese PiniDirettore de “La Nazione” e Claudio Sottili

 

Domenica 25 agosto

ore 18.00

IERI,OGGI,DOMANI. IL GELATO ARTIGIANALE

FRANCO CESARE PUGLISI, CEO di Editrade srl

SILVANA VIVOLI, proprietaria della storica gelateria Vivoli di Firenze (nata nel 1929)

CATERINA GHELFI, Coordinatore del Museo del Gelato presso

Carpigiani Group

GIUSEPPE TONINI, rappresentante di Gelato Festival, www.gelatofestival.it

Conduce Fabrizio Diolaiuti

 

 

ORE 19.30

GIOVANNI TOTI,Governatore Regione Liguria

MASSIMILIANO ROMEO,Capogruppo Lega al Senato

Conduce Paolo Liguori, giornalista,già Direttore Tgcom24

 

 

 

Lunedì 26 agosto

 

IL PIACERE DI DISOBBEDIRE

GIORDANO BRUNO GUERRI, storico, saggista, giornalista, Presidente Fondazione Il Vittoriale

conduce Luca Sommi giornalista de “Il fatto Quotidiano

 

Martedì 27 agosto a partire ore 16.30

LOFTER DATE

ELISA MAINO,GORDON,VALE VEDOVATTI

E DALLE ORE 18.00

Mercoledì, 21 Agosto 2019 16:16
Pubblicato in dolci
Scritto da
Leggi tutto...

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla