Viviversilia

A+ A A-
luca

luca

URL del sito web:

I migliori bar della Versilia..secondo noi

Lunedì, 13 Gennaio 2020 07:20 Pubblicato in dolci

 

DA CHI ANDARE PER UN CAPPUCCINO GUSTOSO, UNA BRIOCHE FARCITA, UN CAFFE' COME SI DEVE

di ALICE MEI

La premessa è ,doverosa: Viviversilia non ha uno staff di esperti gastronomici o di amenità dolciarie di vario genere. Però può contare su un gruppo di persone - collaboratori, lettori, amici - che i bar, perchè in questo caso parliamo di  bar, li frequentano abitualmente. Da qui l'idea di assegnare, virtualmente, un riconoscimento alle proposte da banco delle singole attività. Una valutazione soggettiva, come dovrebbe in fondo essere senza tante elaborazioni mentali che lasciamo a chi ne sa più di noi, in scia alla scelta di " vado in quel bar perchè lì, il caffè, mi piace'. 

A chiosa, i bar presi in considerazione sono quelli della Versilia storica. E' un incipit, per una giostra di sapori che non ha la pretesa di essere  una guida, , ma che in fondo ci ha divertito e al tempo stesso ci ha fatto capire quanta professionalità, e talento, troviamo oltre il banco.
E allora...
MIGLIOR CAPPUCCINO - Caffè Lombardi, PIetrasanta
MIGLIORI CAPPUCCINO DI SOIA - Bar La Meridiana, Querceta
MIGLIOR CAFFE' - Bar La piazza, Querceta
MIGLIOR CAFFE' D'ORZO - Bar Roma, Forte dei Marmi
MIGLIORE CIOCCOLATA CALDA con panna  - Bar Pasticceria Il Duomo, Pietrasanta
MIGLIORE CAFFE' DECA - ,Bar La Piazza, Querceta 
MIGLIORE BRIOCHE - Bar Pasticcheria Duomo, Pietrasanta, Bar Margherita Tonfano
MIGLIORE BRIOCHE VEGANA - Bar La Meridiana Querceta
MIGLIORE CORNETTO AI CEREALI - Bar Vannucci, Pietrasanta
MIGLIORE BRIOCHE FARCITA  - Bar La Meridiana - ai frutti di bosco -
MIGLIORE ASSORTIMENTO DI PASTE -  Pasticceria  Angelo, Ponte di Tavole e  Pasticceria Vannucci Pietrasanta 
 
Ovviamente le voci da menzionare potrebbero essere molte di più, ma queste sono le nostre preferenze. E qui ci fermiamo.
Ai nostri lettori e a chiunque altro, un solo suggerimento: al di là di ogni classifica quello che conta, alla fine, è il vostro ' gusto personale'. Il resto sono appunto parole e consigli...

Gelo: come proteggere il contatore dell'acqua

Sabato, 11 Gennaio 2020 07:56 Pubblicato in eventi versilia

Come proteggere i contatori dalle gelate notturne di questo periodo? GAIA, Gestore idrico della Toscana Nord, ricorda, con una nota,  a tutti gli utenti di prendere le opportune precauzioni per evitare danni al proprio contatore dell'acqua, che in presenza di basse temperature può congelarsi, rompersi e infine portare all'interruzione dell'acqua dal rubinetto, causando forti disagi. I contatori maggiormente “a rischio” sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati dal freddo. Particolarmente esposti al rischio ghiaccio sono le utenze nelle zone montane della Lunigiana e della Garfagnana.

 

GAIA suggerisce alcune azioni da intraprendere per evitare il congelamento e la conseguente rottura del contatore.
Per proteggere i contatori è generalmente sufficiente tenere opportunamente chiusi i vani d'alloggiamento. In caso di temperature particolarmente rigide è consigliabile coprire l'impianto con materiali isolanti specifici, come il polistirolo o il poliuretano espanso, lasciando visibile il quadrante con le cifre per la lettura.

 

È invece sconsigliato avvolgere il contatore con materiali che assorbono acqua, come ad esempio stracci, perché potrebbero peggiorare la situazione.

 

 Se il contatore risulta già congelato ma non ancora rotto, è invece opportuno avvolgere il contatore con una coperta vecchia o con dei giornali, aspettando che si scongeli.

 

Durante il periodo invernale, nei giorni più freddi, il Gestore ogni anno si trova a fronteggiare migliaia di chiamate al numero verde emergenze e guasti, proprio a causa di contatori rotti per il gelo. Successivamente alle segnalazioni, i tecnici si recano sul posto per effettuare le opportune riparazioni, ma spesso si arriva tardi e l'unica soluzione risulta essere la sostituzione del contatore, che potrebbe essere invece prevenuta semplicemente adottando i comportamenti consapevoli sopra descritti.

 

Ricordiamo che per l'intervento tecnico sul contatore il numero da contattare è l'emergenza guasti 800-234567, gratuito e attivo da telefonia fissa e mobile 24 ore su 24.

 

Carnevale di Pietrasanta: tutti i carri

Domenica, 05 Gennaio 2020 13:57 Pubblicato in eventi versilia

ll Premio Oscar Cuarón, il genio Leonardo Da Vinci, il sommo vate Dante Alighieri con gli “otto” vizi capitali e la pop-star Jovanotti salgono sui carri del Carnevale Pietrasantino. Non mancano i tormentoni come “Save the Planet” sulla scia delle battaglie ambientali o “All you can eat”, la nota formula del mangia quanto vuoi e paghi lo stesso prezzo. Svelati i temi dei carri delle dodici contrade di Pietrasanta che sfileranno in occasione dei tre corsi mascherati in programma domenica 9, 16 e 23 febbraio (partenza alle ore 15.00) del Carnevale Pietrasantino organizzato dal Comune di Pietrasanta. Corso di recupero, in caso di pioggia, già fissato per il 1 marzo 2020.

 

Ufficiale insieme all’ordine di esibizione dello Sprocco e della Scartocciata che si terranno al Teatro Comunale, anche l’ordine di uscita dei carri allegorici delle contrade. Il primo a sfilare sarà quello della contrada Brancagliana con “Lo Sprocco presenta: un carnevale da Oscar” con la sagoma gigante in cartapesta del regista messicano Cuarón, Premio Oscar e cittadino onorario della Piccola Atene. “Dietro ogni carro c’è tanto lavoro e tanta passione. – anticipa Andrea Cosci, Assessore alle Tradizioni Popolari – I bozzetti di carri e mascherate sono il preludio a corsi belli, colorati, ricchi di contenuti e sicuramente molto partecipati come da qualche anno sta succedendo. Nelle ultime edizioni il nostro Carnevale è cresciuto molto battendo anche dei record di presenze. Piace alle famiglie e piace tantissimo ai bambini. Ha le dimensioni giuste del Carnevale per tutti”.

 

Il filo conduttore è il tempo dall'avanti Cristo con “Mummia Mia” della contrada “Marina”, passando per i Vizi Capitali di “Pollino Traversagna” sullo sfondo dei canti di Dante Alighieri (ma i peccati non saranno sette ma bensì otto) passando per “Da Vinci al Carnevale” de “Il Tiglio - La Beca”lo Steampunk, filone della letteratura fantascientifica della contrada “Africa Macelli” (titolo Steampunk e la macchina dell’allegria) per arrivare alla contemporaneità con “Jovanotti save the planet” di “Strettoia” e “All you can eat” della contrada “Valdicastello” in versione Sol Levante tra kimoni, bacchette e sushi. Non manca, naturalmente, il solito trionfo di colori e mascherate che fanno impazzire i più piccoli con “Quattro salti nel sole” della contrada “La Corte”“Oltre le nuvole” de “La Collina”“Ri...Carica la fantasia” degli “Antichi Feudi”, “La pentola d'Oro” di “Pontestrada” e, per finire, “Nella tela del ragno” de “La Lanterna”.

Frecce

Video Frecce Tricolori

 

Frecce Tricolori a Forte dei Marmi Guarda Ora

La Versilia e'...

La Versilia e'...


Informazioni sulla Versilia Guarda Ora

LaBottega

 

Cantine Basile

Ristorante il Piccolo Principe

BCC Versilia

Login or Register

Facebook user?

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla