Logo

La Mille miglia a Pietrasanta

Categoria: Versilia Data pubblicazione Scritto da luca Visite: 1200

La "corsa più bella del mondo", la Freccia Rossa, la Mille Miglia: la capostipite di tutte le corse automobilistiche arriva a Lucca. E lo fa in grande stile, attraversando il territorio provinciale da Altopascio a Pietrasanta. La macchina organizzativa, coordinata da ACI Lucca con la collaborazione delle sette amministrazioni coivolte, ovvero Altopascio, Montecarlo, Porcari, Capannori, Lucca, Massarosa e Pietrasanta, è già partita.

Lo scorso sabato, nella sala Ademollo di Palazzo Ducale, la 36a rievocazione delle Mille Miglia, nata nel 1927, è stata presentata ufficialmente, alla presenza del viceprefetto Francesco Fabio Marzano, del presidente ACI Lucca Luca Gelli e del delegato ACI LUCCA Luca Ciucci, dei delegati di Mille Miglia srl Giuseppe Cherubini e Marcello Ferrari, del consigliere provinciale Luca Pagliaro e dei rappresentanti dei sette comuni interessati.

La celebre corsa ha visto al volante personaggi del calibro di Nuovolari, Biondetti, Fangio, Ascari, campioni al volante di Alfa Romeo, Lancia, Ferrari, Mercedes. La rievocazione richiama selezionatissimi equipaggi da tutto il mondo, provenienti dalle più diverse esperienze: la scorsa edizione ha visto la partecipazione, tra gli altri, del masterchef Joe Bastianich, della conduttrice di Sky Sport Diletta Leotta, del cowboy della Formula 1 Arturio Merzario, dell'artista Mimmo Paladino con la sua Fiat 500 da lui decorata, del manager del Team Mercedes Tom Wolff.

Venerdì 18 maggio il corteo di 450 preziose auto sfreccerà nel territorio lucchese entrando da Altopascio. Da qui attraverserà Montecarlo, Porcari, Capannori e si fermerà a Lucca; intorno alle 14.30, il corteo riprenderà la sua corsa, fermandosi in piazza Napoleone per il controllo orario e per la presentazione degli equipaggi. Quindi proseguirà per Massarosa e arriverà a Pietrasanta per la sosta timbro per poi puntare su Parma. Una sfilata di arte meccanica che dalle ore 15.30 si protrarrà per tutto il pomeriggio in centro città per la gioia di grandi e piccini. Allo studio iniziative per coinvolgere le scuole. Ogni città, infatti, si veste a festa, studiando coreografie e il migliore benvenuto agli equipaggi (che complessivamente con i propri team al seguito coinvolgono migliaia di persone).

Quale migliore modalità per celebrare l'invenzione del motore per il Premio Internazionale Barsanti e Matteucci giunto alla sua XVIII edizione? La cerimonia di premiazione, anticipata dal grande spettacolo delle Mille Miglia, si terrà l'indomani, sabato 19 maggio nel Chiostro di Sant'Agostino, alle ore 18. Il presidente della manifestazione Andrea Biagiotti mantiene il più stretto riserbo sul nome del premiato, ma è certo che quella del 2018 sarà una grande edizione.

 

Joomla SEF URLs by Artio
External links are provided for reference purposes. The World News II is not responsible for the content of external Internet sites. Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.